Google+

Cars 3. Ma come diavolo fanno quei geni della Pixar?

settembre 18, 2017 Simone Fortunato

Non c’è film targato Pixar in cui non ci sia l’immagine di un amore gratuito per l’altro, persino per i cattivi che non sono mai rappresentati come dei mostri

cars-3

Basterebbe guardarsi i 4 minuti e 22 secondi di Up, quelli in cui si racconta tutta la vita di Carl e Ellie, per capire che il mondo Pixar è diverso da tutti gli altri. Carl e Ellie, una vita insieme: l’innamoramento, il matrimonio, il desiderio di mettere in piedi una famiglia e la delusione di una realtà che non lo permette. E ancora: la maturità, i primi acciacchi, la vecchiaia, la morte. In quattro minuti e poco più. Ci siamo detti tutti: ma come diavolo fanno a raccontare in modo così poetico, così adatto a dei bimbi il dramma del non potere avere figli propri o la morte?

Questi ci riescono, ci riescono sempre. Questi geni della Pixar riescono sempre a stupire lo spettatore, raccontando un mondo che non è solo originalissimo, tecnicamente eccelso (da questo punto di vista Cars 3, in uscita giovedì 14 settembre, è forse il punto più alto mai toccato finora), ma è un mondo dove non si ha paura di mettere a tema la parola più abusata del mondo, l’amore, nel senso più nobile e vero del termine. Non c’è film targato Pixar in cui non ci sia l’immagine di un amore gratuito per l’altro, persino per i cattivi che non sono mai rappresentati come dei mostri, ma come figli perduti, gente non amata e arrabbiata con la vita. I casi memorabili di Lotso, Mor’du e Randall (cattivoni dei vari Toy Story 3, Ribelle e Monsters & Co.) insegnano. Un po’ come diceva Tim Burton, insomma, i mostri non esistono, sono solo persone sole. Questo ci ha sempre colpito dei film Pixar, uno sguardo positivo di fondo, questo non lasciare indietro nessuno, nemmeno i brutti, sporchi e cattivi cui è sempre riservata una possibilità di cambiamento.

La magia vera della Pixar e il suo clamoroso successo sta proprio in un abbraccio grande come il mondo: perché tu vali sempre anche se non sei perfetto, anche se hai la pinna atrofica, anche se sei un padre ansioso, anche se non ti ricordi cose di cinque minuti prima ma sai bene chi sei. Ecco un altro tema dei tanti svariati che percorrono i film di Lasseter & Co., l’identità: io sono perché sono tuo. Lo sa bene Dory che tramite i suoi amici ritrova la strada per riabbracciare i genitori; lo sa bene Woody che in Toy Story 3 fa il diavolo a quattro con i compagni giocattoli per evitare di finire in un asilo dove finirebbero per essere di tutti cioè di nessuno, quando invece l’unica cosa che conti, l’unica davvero, è amare, servire incondizionatamente. In una parola: appartenere. 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Trionfare alla Pikes Peak e riportare i riflettori sulla I.D. family, la gamma dei prototipi elettrici che ultimamente tiene banco nello stand Volkswagen durante i tutti principali Saloni. Sono queste le due missioni affidate alla strabiliante supercar I.D. R Pikes Peak, svelata nei giorni scorsi ad Alès, in Francia, città natale del leggendario Jacky Ickx. […]

L'articolo Volkswagen I.D. R Pikes Peak, un fulmine sulla vetta proviene da RED Live.

Non è usuale per Kawasaki variare sul tema a così poca distanza dal lancio di un nuovo modello, ma nel caso della Z900RS ha fatto uno strappo alla regola. La “colpa” è di Norikazu Matsumura – il designer che ha concepito la modern classic di casa Kawa -, che complice anche una certa insistenza della […]

L'articolo Prova Kawasaki Z900RS Cafe proviene da RED Live.

È l'outfit scelto dal campione Fabian Cancellara. Composto da maglia e salopette corta+ è disponibile a partire da 89,95 euro

L'articolo Gore C5 Optiline proviene da RED Live.

Costruito in Cina, non è solo mastodontico e pressoché indistruttibile, ma anche costosissimo. La meccanica è quella di un pick-up Ford mentre l'obiettivo è quello di conquistare i facoltosi petrolieri arabi o i magnati russi e cinesi

L'articolo Karlmann King <br> il SUV indistruttibile più caro del mondo proviene da RED Live.

Anlas, azienda di pneumatici turca nata nel 1974, presenta le sue prime gomme dedicate all’enduro estremo. Si chiamano Anlas Capra Extreme e rispettano il regolamento FIM.

L'articolo Anlas Capra Extreme, per correre in enduro proviene da RED Live.