Google+

Boni verso l’archiviazione. Cattaneo al Consiglio Regionale lombardo: distinguere sempre tra accusa e condanna

marzo 4, 2014 Redazione

Il presidente del Consiglio regionale lombardo, in apertura di seduta, ha espresso «vicinanza e amicizia a Davide Boni», a commento della richiesta dei pm di Milano di archiviare le indagini sull’ex consigliere leghista

Il presidente del Consiglio regionale, Raffaele Cattaneo, ha espresso in apertura di seduta un messaggio di «vicinanza e amicizia a Davide Boni». Il consigliere leghista, e predecessore di Cattaneo alla presidenza, nel marzo 2012 era stato raggiunto da un avviso di garanzia. Del fatto che per Boni i pm hanno chiesto l’archiviazione, ne hanno dato conto i media in questi giorni. Cattaneo ha voluto commentare la notizia davanti all’assemblea.

NON AVERE FRETTA NEL GIUDICARE.
«Boni – ha spiegato Cattaneo – è stato per molto tempo consigliere regionale in questa aula ed anche presidente del Consiglio regionale», prima di essere «oggetto di un’accusa che per molto tempo lo ha colpito, costringendolo ad abbandonare il suo ruolo istituzionale e la vita politica attiva». Ora che «i pubblici ministeri hanno chiesta l’archiviazione dalle accuse infamanti che lo riguardavano», resta fermo l’invito, per Cattaneo, «a riflettere sulla necessità di mantenere sempre distinzione tra accusa e condanna». Per questo Cattaneo ha chiesto di rivolgergli «un ricordo affettuoso e un pensiero amichevole anche a discolpa di una responsabilità comune che abbiamo nell’essere troppo spesso frettolosi nei giudizi».

LA RICHIESTA DI ARCHIVIAZIONE.  «Gli accertamenti disposti hanno fornito riscontri, nella maggior parte dei casi, inconciliabili con i fatti esposti». Con questa formula la Procura di Milano ha chiesto l’archiviazione Boni. L’ex presidente del consiglio regionale lombardo sta però ancora aspettando che l’indagine allo studio del gip Manuela Scudieri, composta di ben quindici faldoni, venga definitivamente giudicata.
In una intervista a tempi.it, Boni ha spiegato che le accuse di corruzione nei suoi confronti sono molto pesanti, ma che l’imponente inchiesta non è arrivata, secondo i pm, a trovare la «prova provata» che sia in grado di essere sostenuta al processo. Boni ha ricordato a tempi.it la campagna mediatica orchestrata contro di lui e di essere stato «una notizia per quindici giorni su ogni giornale e tg italiano». A causa dell’indagine, ha detto Boni, «c’era stato un calo di consensi dello 0,5 per cento per la Lega».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Terrùn says:

    Se Boni, se la deve prendere con qualcuno, questo è Maroni (amico dei magistrati) che con la sua ramazza ha messo fuori gioco lui e tutta la giunta regionale lombarda per poter prendere il potere con il 4%.
    E se questo non bastasse l’attuale presidente Maroni si è posto come regione Lombardia parte civile nel processo a carico del ex governatore Formigoni.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi