Google+

De Magistris, il modesto: «Ero straordinariamente stimato»

settembre 1, 2011 Redazione

E TI PAREVA. Le ultime modifiche alla manovra, annunciate dopo il vertice di Arcore, fanno scendere sul piede di guerra le toghe. Contro una disposizione che ritengono, secondo quanto scrive in una nota il Comitato intermagistrature, «incostituzionale».
Virginia Piccolillo, Corriere della Sera

IL RISPETTO INNANZITUTTO. Berlusconi, Bossi, Tremonti, Calderoli, Cicchitto, Maroni, Alfano, Gasparri. Una milizia intellettuale che in un qualsiasi altro paese rimpolperebbe – se non le galere – le file degli addestratori di cimici albine, me che in Italia signoreggia e soverchia.
Andrea Scanzi, il Fatto quotidiano

OPINIONISMO DA BAR/1. C’è poco da spiegare: rubano tutti. Tutti i politici hanno lo stesso interesse: avere il potere e fare i soldi. La via è comune.
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

OPINIONISMO DA BAR/2. L’unico pericolo è che questa intera classe dirigente, per non andare in galera, faccia un golpe.
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

SOLUZIONE FINALE. Bersani dovrebbe fare un passo indietro, considerando i suoi rapporti stretti con Penati? «Altro che far passi indietro. Dovrebbe fare un tuffo nel mare».
Giorgio Bocca intervistato dal Fatto quotidiano

RAIN MAN. Avevo un curriculum ottimo. La mia strada era spianata, nella magistratura. Ero straordinariamente stimato. Se non mi fossi intestardito (…) avrei avuto delle soddisfazioni enormi.
Luigi De Magistris nel libro-intervista di Claudio Sabelli Fioretti, il Fatto quotidiano

FACCELO VEDÉ. Il fatto di piacere alle donne è una cosa che sta là. Accade. (…) Non lo sfrutto e non lo utilizzo, e probabilmente sbaglio. In questo momento sarebbe molto utile sottolineare certi aspetti e dare importanza all’estetica. Che piaccio, oggettivamente, lo constato.
Luigi De Magistris nel libro-intervista di Claudio Sabelli Fioretti, il Fatto quotidiano

OPS. Sono diventati pubblici anche i nomi delle fonti di Wikileaks, persone che ora, specie in virtù della delicatezza delle informazioni diffuse, sarebbero in pericolo di vita.
Pierluigi G. Cardone, il Fatto quotidiano

PREMIO CHISSENEFREGA. Questa estate, dopo un incontro alla Milanesiana, mi son trovato a cenare con Umberto Eco e Maurizio Ferraris.
Emanuele Severino, Corriere della Sera

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana