Google+

Da Burde (Firenze) è una fiaschetteria fascinosa con piatti di gentile virilità

marzo 2, 2014 Tommaso Farina

da-burde-firenze-recensioneSe vi ricordate le nostre recensioni di “piole” milanesi, ossia di trattorie un po’ popolari, accessibili, senza fronzoli, vi farà piacere il racconto di una variante fiorentina.

Firenze: siamo sulla via Pistoiese, lontano dalle bellezze artistiche del centro, e vicini alle autostrade e all’aeroporto di Peretola. Qui, tanti e tanti anni fa, Egiziano Barducci aprì una fiaschetteria. Anzi, l’aprì a Peretola, per poi trasferirla qui nel 1927. Da Burde, la chiamò. Burde era il nome scherzoso, toscanizzazione dell’emiliano “Burdel”, per indicare il commerciante di maiali.
Dopo di lui, il nipote Turiddo Gori continuò la tradizione, che nel 2014 sopravvive grazie ai giovani Andrea (sommelier premiato) e Paolo Gori, che hanno modernizzato il tutto senza snaturare. Si passa da un vestibolo che fa da bar-enoteca-salumeria-tabaccaio, e si entra nella sala di fascinosa e popolana antichità.

Si parte con qualche antipasto dei salumi selezionati dai Gori, come il prosciutto, la soppressata toscana, la tarese (sorta di immensa pancetta) del Valdarno. Di primo, le zuppe toscane. Di prammatica la ribollita, densa, pressoché solida, da battezzare con un goccio di olio locale. Se no, la farinata gialla o la pappa col pomodoro. In alternativa, pasta al sugo di carne o alla carrettiera.

Il secondo vede l’irruzione degli umidi: il peposo (un classico fin dall’epoca del Brunelleschi) è di gentile virilità, così come lo è il morbido spezzatino di vacca maremmana. Chiaramente, è disponibile la vera bistecca alla fiorentina, e altra carne da griglia. Poi c’è il bollito misto, molto amato. Come contorno, patate arrosto o i classicissimi fagioli bianchi.

Di dolce, simpatica e corposa la zuppa inglese. Grande scelta di vini curata da Andrea, con rotazione periodica di etichette a calice. Conto di circa 40 euro, meritatissimo. È aperto solo a pranzo, a parte il venerdì sera e in occasione di eventi. Cordialissimo il servizio, e bellissima l’atmosfera spensierata. Meglio prenotare.

Per informazioni
Da Burde
www.burde.it
Via Pistoiese 6/r – Firenze
Tel. 055317206
Aperto solo a pranzo tranne il venerdì sera
Chiuso la domenica

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Debutta a Parigi la nuova gamma elettrica della city car tedesca. Il motore a zero emissioni eroga 82 cv ed è disponibile sia per la biposto fortwo coupé/cabrio sia per la cinque porte forfour. Autonomia di 160 km e ricarica più rapida che in passato.

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

La Casa svedese torna a proporre una wagon di grandi dimensioni (4,96 metri). Al design ricercato e ai sistemi di sicurezza d’ultima generazione si affiancano moderni quadricilindrici sovralimentati a benzina e gasolio. La guida è un’esperienza sensoriale fatta di lusso e sostanza.

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana