Per la sanità del futuro ci metto la faccia

«Non snatureremo l’essenza lombarda. Il nuovo sistema prevede sì una rivoluzione, ma culturale: è quello che gli esperti europei teorizzano nel passaggio dal “to cure” al “to care”»