Cinque milioni di buone ragioni

«Non siamo un partito ma vogliamo stringere un’alleanza sui grandi temi antropologici». Lettera aperta del leader del Family Day