Russia: i paesi che approvano il matrimonio gay non adotteranno i nostri bambini

La Russia non darà in adozione i suoi bambini né alle coppie gay né a quelle eterosessuali francesi e inglesi, dove è stato approvato il matrimonio omosessuale.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

I bambini russi non saranno mai e in nessun modo adottati da coppie omosessuali. È quanto dichiarato pochi giorni fa dal Commissario russo per i diritti dei bambini Pavel Astakhov, ribadendo una posizione nota da parte della Russia. Ieri però le dichiarazioni su Francia e Inghilterra, entrambi paesi che stanno per legalizzare il matrimonio omosessuale, si sono fatte ancora più forti.

DANNI PER TUTTE LE COPPIE. Konstantin Dolgov, inviato per i diritti umani del ministo degli Esteri russo, ha dichiarato: «I Parlamenti di Francia e Inghilterra hanno legalizzato i matrimoni omosessuali. Ora un cittadino di questi due paesi avrà molte meno possibilità di adottare un bambino russo». Sembra dunque che con l’approvazione del matrimonio gay, anche alle coppie eterosessuali francesi e inglesi sarà reso più difficile adottare bambini russi.

TEMPI DEL VOTO. Francia e Inghilterra sono entrambi vicini alla legalizzazione del matrimonio gay. Se in Francia si prevede il voto finale tra poche settimane, in Inghilterra il provvedimento non diventerà legge prima dell’estate.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •