Prova Invalsi, troppo complessa per uno studente su tre

Quesiti di italiano semplici, quesiti di matematica troppo complessi. Due ore e mezzo per risolvere le prove

Si è svolta il 19 giugno la prova Invalsi dell’esame di terza media, prova fatta a quesiti di italiano e matematica. Il sito più seguito dagli studenti, Skuola.net, ha raccolto le voci dei ragazzi dopo l’esame e un candidato su tre ha detto di avere trovato la prova troppo complessa.

MATEMATICA COMPLESSA. Sono stati dati due plichi differenziati di domante, uno per italiano e uno per matematica, e sei ragazzi su dieci si sono trovati in difficoltà nella prova di matematica. Sette studenti su dieci hanno detto di non aver ricevuto aiuto da nessun professore che assisteva in aula, mentre qualcuno ha ammesso che qualche piccolo suggerimento è stato dato. Il tempo dato agli studenti per risolvere le prove era di due ore e mezza. La correzione delle prove Invalsi è tuttora in corso in tutte le scuole d’Italia. Nel 2013 la percentuale di promossi era stata del 99 per cento degli studenti.