Google+

Strage in Nigeria. «Shock enorme. Una vacca non può valere più di un uomo»

luglio 6, 2018 Redazione

Dopo il massacro di oltre 200 cristiani da parte dei pastori musulmani fulani, l’arcivescovo di Jos, Ignatius Kaigama, si inquieta: «Ci sono sempre stati scontri tra allevatori e agricoltori, mai però di questa portata»

«Quello che è successo è stato uno shock enorme per me. L’eliminazione di vite umane, la continua distruzione di case e dei mezzi di sussistenza della gente è un’onta per l’umanità e offre un’immagine negativa dei nigeriani». Così ha parlato ad Aide à l’Église en détresse monsignor Igantius Kaigama, arcivescovo di Jos, la città attorno alla quale il 23 giugno centinaia di pastori musulmani fulani hanno attaccato dieci comunità cristiane di agricoltori e massacrato più di 200 persone, oltre ad aver raso al suolo case e chiese.

ARMI SOFISTICATE. «Ci sono sempre stati scontri tra allevatori e agricoltori, mai però di questa portata», continua l’arcivescovo. «Una volta avevano i coltelli, ora portano armi sofisticate. È inquietante, la popolazione muore, la gente viene uccisa. Non so come facciano a comprarle, chi gliele vende». Il problema sta diventando sempre più «grave», la violenza negli ultimi anni è aumentata in modo esponenziale e secondo il monsignore la ragione potrebbe essere politica.

IL PRESIDENTE È UN FULANI. «Uno dei motivi per cui i pastori sono sempre più audaci», continua, «potrebbe essere la provenienza del nostro presidente, Muhammadu Buhari, anche lui un fulani come i pastori. Gli allevatori lo considerano un alleato e pensano quindi di poter fare tutto ciò che vogliono. La gente altrimenti non riesce a spiegarsi il perché di un simile e improvviso aumento di violenze e distruzione».

«L’UOMO VALE PIÙ DI UNA VACCA». Pochi giorni fa i pastori musulmani hanno attaccato anche la casa dell’arcivescovo anglicano di Jos, Benjamin Kwashi, uccidendo uno dei suoi vicini che accortosi del tentativo di rubare le vacche del reverendo, era andato a controllare. «Gli hanno sparato in testa», ha raccontato l’arcivescovo. «Non siamo più sicuri nelle nostre cose. Io lancio l’allarme: il governo deve ascoltarci». Anche monsignor Kaigama invita «il presidente a esprimersi chiaramente, categoricamente e coraggiosamente per spiegare ai suoi che il dialogo è la migliore soluzione. Credo infatti ancora che la pace sia possibile. Ma non possiamo assegnare al bestiame lo stesso valore degli esseri umani».

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.

4 metri e sessantuno, tanto spazio interno, trazione integrale e un comfort degno di un’auto executive. Con queste premesse il Traveller 4x4 Dangel si presta a essere una valida alle auto? Lo abbiamo guidato una settimana per capirlo

L'articolo Prova Peugeot Traveller 4×4 Dangel proviene da RED Live.