Google+

National Geographic mette in copertina papa Francesco, l’Arabia Saudita censura la rivista

settembre 10, 2015 Redazione

Secondo l’account twitter della rivista, che si è scusata con i lettori, «non abbiamo ottenuto il permesso di ingresso nel paese per motivi culturali»

Dnational-geographic-agosto-araboedichi la copertina a papa Francesco? E io ti censuro. È quello che ha fatto l’Arabia Saudita nel mese di agosto con la famosa rivista National Geographic, come riportato da Foreign Policy. L’edizione di agosto in lingua araba non è stata fatta entrare nel Regno, come recita uno scarno tweet dell’account della rivista, per «motivi culturali».

“RIVOLUZIONE SILENZIOSA”. Ai sauditi non sarebbe piaciuto non solo il soggetto della copertina, il Papa, ma anche il titolo: “La rivoluzione silenziosa”. Sarebbe per questo che, come recita ancora il tweet di National Geographic, l’ultimo numero «non ha ottenuto il permesso di ingresso nel paese».

REGIME ISLAMICO. Come riportato da AsiaNews, «il titolo di testa, secondo cui papa Francesco starebbe promuovendo una “rivoluzione silenziosa”, avrebbe messo in allerta e irritato profondamente il regime saudita, da sempre ossessionato da rivolte o proteste di piazza. Per le autorità religiose il concetto di religione “fluida” e disponibile al “cambiamento” per adattarsi alla modernità (ciò che fa il pontefice argentino nella Chiesa cattolica secondo l’interpretazione della rivista) è proprio quanto essi si ostinano a combattere, mantenendo una versione “pura” e immutabile dell’islam».

«ZERO DIRITTI». Secondo l’attivista laico Kacem El Ghazzali, il divieto alla rivista di entrare nel paese è assolutamente in linea con la politica saudita: «Questa è l’Arabia Saudita: l’unico membro dell’Onu a non aver firmato la Dichiarazione universale dei diritti umani, uno stato con zero diritti per le minoranze, zero diritti per le donne, zero diritti umani, zero libertà e un sacco di oppressione e barbarica soppressione per chi dissente».


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

8 Commenti

  1. yoyo says:

    Pessimi e fuorvianti i contenuti della rivista, ma la vicenda testimonia ancora una volta che il problema dei problemi è interno al mondo islamico ed alla sua interpretazionecdei libri sacri.

  2. Filippo81 says:

    In Arabia Saudita vige l’islam “moderato”……

  3. Giovanni says:

    Con amici così, chi a bisogno di nemici?

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il model year 2019 della roadster jap aggiunge 24 cv al 2 litri benzina e una serie di novità nella sicurezza. Per una roadster ancora più "jinba ittai"

L'articolo Mazda MX-5 2019, più cavalli e sicurezza proviene da RED Live.

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.