Scusateci, siamo stati razzisti ma la razza non esiste

«Non abbiamo fatto abbastanza per portare i nostri lettori oltre gli stereotipi della cultura bianca americana». Il paradosso di un giornalismo con la sindrome dell’essere “figlio del suo tempo”