Formigoni: «Grazie amici per ciò che state facendo per me»

«Carissimi amici tutti che state partecipando alla raccolta fondi lanciata dal Comitato, un grazie immenso e commosso da parte mia!». Lettera di Roberto Formigoni

Roberto Formigoni

Pubblichiamo di seguito la lettera che ci ha inviato Roberto Formigoni, nella quale ringrazia tutti gli amici che stanno contribuendo alla raccolta fondi lanciata dal Comitato Amici di Roberto Formigoni per sostenerlo in questo momento difficile (gli è stata tolta la pensione e non può lavorare). Chi volesse partecipare può farlo tramite bonifico bancario sul conto corrente del Comitato all’IBAN IT90 A033 5901 6001 0000 0163155 indicando come causale “Comitato Amici RF contributo nome – cognome”.

Carissimi amici tutti che state partecipando alla raccolta fondi lanciata dal Comitato, un grazie immenso e commosso da parte mia! Mi hanno detto che siete in tanti a partecipare, e il gesto di ciascuno, di ciascuno di voi, è un gesto di amore e una botta di energia che mi infondete.  Realmente, la cosa più grande e più bella che mi è capitata in questi strani mesi, è la vostra personale vicinanza. Dico “personale” perché ho letto una per una le oltre 3.500 lettere che mi avete inviato, e che ancora mi giungono. Ripeto “personale” perché immagino il calore di amicizia che muove la vostra adesione, ciascuna unica nella sua specificità, all’iniziativa del Comitato. I miei avvocati stanno facendo tutto quanto è necessario fare nelle diverse situazioni che si sono create. Io mi sento sempre più parte di questo straordinario popolo che noi siamo, e aggiungo la mia piccola preghiera alle vostre, che so continuare senza cedere alla sfida del tempo che passa.
Grazie ancora, di cuore, a tutti voi.
Ciao,
Roberto Formigoni

Come ci fa comprendere Roberto, in questa e nelle altre lettere mandate a Tempi, l’amicizia sostiene nel giudizio e nell’accettazione anche di ciò che si ritiene ingiusto per quanto inevitabile. È il sacrificio necessario per una vita personale e una società migliori. È importante che continuiamo con generosità nella raccolta fondi, che aiutino l’ingente bisogno, che è non solo economico, ma anche di dignità e libertà. A nome del Comitato ringrazio anch’io tutti coloro che hanno contribuito e contribuiranno.
Il Presidente,
Giancarlo Cesana

Foto Ansa