Chi ha fatto il biotestamento? Lo 0,00661 per cento

Secondo un’inchiesta di Avvenire le domande depositate in sei grandi città italiane sono pochissime. Zero a Roma e Napoli

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  



Che senso ha questa legge? È la domanda che oggi pone – giustamente – Avvenire che, tramite l’inchiesta di Francesco Ognibene, ha fatto una piccola inchiesta, a due mesi dall’approvazione, della norma sulle Disposizioni anticipate di trattamento (Dat). «Non senza qualche difficoltà», scrive Avvenire, ha recuperato le domande di biotestamento depositate in sei grandi città italiane.
I risultati sono questi:

  • Milano: 335 su una popolazione di 1.366.037 abitanti
  • Bologna: 41 su 389.261 abitanti
  • Palermo: 6 su 668.630 abitanti
  • Napoli: 0 su 967.069 abitanti
  • Torino: 71 su 883.702 abitanti
  • Roma: 0 su 2.874.605 abitanti

Totale: 473 su 7.149.304 abitanti pari allo 0,00661 per cento.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •