Per Celentano Bersani è bravo. Anche Renzi. E Vendola (ma Tabacci?)

E BRAVO ANCHE BERLUSCONI. Un Bersani bravo (…) e altrettanto bravo Matteo Renzi, nuovo cavallo di una sinistra a lui allergica (…). Davvero una bella corsa quella dei due contendenti e anche per Vendola, devo dire.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

HEY, DIMENTICHI TABACCI. Ma i veri vincitori sono stati quei quasi quattro milioni di persone che con grande senso di responsabilità hanno affrontato ore di coda.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

HA PARLATO QUELLO LUCIDO. Tuttavia, queste primarie (…) raccolgono però una risposta che purtroppo non basterà a soddisfare la più insidiosa delle domande che da qualche anno a questa parte, sorge spontanea da quello che attualmente è lo stato confusionale in cui versa il mondo politico.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

EH? «Cambiamento». Una parola così inflazionata attraverso la quale si fa sempre più insistente il SOSPETTO che nessuno di questi partiti abbia la minima idea del peso che ESSA ha assunto. A tal punto che la si può benissimo sostituire con RIVOLUZIONE.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

UN’UGOLA RUBATA ALL’AGRICOLTURA. È di questo che ha bisogno la gente. Un programma dai contenuti rivoluzionari. Per esempio, il ritorno massiccio all’agricoltura.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

MENS MALATA IN CORPORE RICCO. Una SANITÀ che permetta a chi non ha i soldi di ottenere una risonanza magnetica entro 24 ore (…). Perché solo i poveri devono morire, secondo il malevolo e oscuro pensiero dei ricchi.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

ABROGHIAMOLI. Un governo dunque, che non abbia paura di abolire gli inceneritori.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

IO SPERIAMO CHE CE LA POSSONO FARE. Ma Bersani e Renzi avranno il coraggio di fare tutte queste cose?… Dalla simpatia che i due emanano, si è quasi propensi a pensare che ce la potrebbero fare.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

GOVERNO BALNEARE. Però… se scaviamo nel loro background (di Renzi e di Bersani, ndr), ci viene il dubbio che per fare un SALTO così grande, bisogna essere allenati e aver attraversato, almeno in MOSCONE, lo stretto di Messina… altrimenti non è più un salto, ma lo scatto di una paralisi.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

TERRA DI CULTURA. Non c’è dubbio che Bersani e Renzi faranno bene. Ma è quel bene che se non parte dalle radici e non ci si dimentica di cambiare la terra che le avvolge (ormai asfittica) con una terra nuova di cultura, poco per volta «la pianta Italia» ritornerebbe ad ammalarsi e in modo sempre più grave.
Adriano Celentano sulle primarie del centrosinistraCorriere della Sera

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •