Alitalia, Etihad invia risposta all’ad Del Torchio

A darne comunicazione il ministro Lupi secondo il quale «Crediamo che questa sia una buona alleanza». Resta ancora aperto un fronte di scontro interno alla compagnia aerea, con i sindacati

Etihad ha inviato la sua risposta ad Alitalia: non si conosce ancora il contenuto della missiva, ma il ministro dei Trasporti Maurizio Lupi ha annunciato che «Cinque minuti fa l’Ad Del Torchio mi ha comunicato che Etihad ha mandato la lettera ad Alitalia in cui ha risposto alle osservazioni». Ora «Del Torchio presenterà agli azionisti e al governo lo stato della trattativa che sta avanzando e noi crediamo che l’alleanza tra Etihad e Alitalia sia una buona alleanza per rilanciare il trasporto aereo in Italia e la nostra compagnia».

NODO SINDACATI. Ieri era giunta la disponibilità delle principali banche creditrici della compagnia aerea, Unciredit e Intesa Sanpaolo, a convertire in titoli il debito di Alitalia, una notizia positiva per la trattativa con Etihad. Stamane si è tenuto un tavolo tra i vertici dell’azienda e i sindacati per raggiungere l’obiettivo del taglio di 48 milioni di euro dalla voce “costo del lavoro”, tendenzialmente ricavabili secondo l’azienda da un blocco degli scatti di anzianità. Ma su questo punto non si è riuscito a trovare alcun accordo, sebbene i sindacati stessi si dimostrino molto preoccupati.