Google+

L’Union Jack divide ancora. Belfast brucia da quasi una settimana

dicembre 10, 2012 Emmanuele Michela

28 gli agenti feriti, 19 i manifestanti fermati, tra cui anche alcuni ragazzi. In Irlanda del Nord tensione alta contro la rimozione della bandiera britannica dal Belfast City Hall. E si temono infiltrazioni paramilitari.

“Ulster is British. No surrender”. Di intenzioni di arrendersi ce ne sono ben poche tra i manifestanti: da ormai una settimana tensione e rabbia sono cresciute vistosamente tra i lealisti nordirlandesi, in piazza per protestare contro la decisione del Belfast City Hall di rimuovere dalla sua sede l’Union Jack, la bandiera britannica. Oggi l’Assemblea nazionale discuterà su come arginare questa escalation di violenza, dopo le tante manifestazioni terminate in scontri, contro la polizia o contro le sedi dell’Alliance Party.

ALLARME BOMBA. Sono stati giorni lunghi e pesanti, con eterne notti di lotte, auto date alle fiamme, lanci di oggetti, a scandire l’attesa per l’arrivo, sabato, di Hillary Clinton, all’ultimo viaggio da Segretario di Stato Usa: poche ore prima del suo atterraggio veniva trovato a Derry un ordigno all’interno di un auto, per il quale venivano poi fermate quattro persone. La bomba (della quale si teme la paternità della New-Ira) non è esplosa e non ha fatto danni, e così il viaggio dell’ex-first lady statunitense è potuto procedere senza problemi: a Stormont ha incontrato Robinson e McGuinness, Premier e vice-Premier del Paese, condannando poi quanto sta accadendo a Belfast e dintorni. Dove le manifestazioni a favore dell’Union Jack sono sfociate in violenza più di una volta.

GLI ATTACCHI ALL’ALLIANCE PARTY. Il numero di agenti feriti è salito a 28, mentre i fermati sono ormai 19, tra cui tre adolescenti. E l’onda di protesta si è allargata, coinvolgendo non soltanto la capitale, sabato in piazza con un presidio pacifico di migliaia di persone: giovedì è stata data alle fiamme una sede dell’Alliance Party (partito anti-settario che aveva promosso la rimozione della bandiera) a Carrickfergus, mentre il giorno dopo si sono vissuti momenti di tensione a Ballymena, poco più a nord, dove bottiglie e mattoni sono stati lanciati contro la polizia. Sempre venerdì riceveva invece minacce di morte Naomi Long, leader dell’Alliance Party.

C’ENTRANO I PARAMILITARI LEALISTI? Ieri la tensione pareva essere calata enormemente, ma intanto la PSNI intanto si prepara a quanto potrà accadere nei prossimi giorni, e punta il dito contro le forze paramilitari lealiste: «Sono coinvolti nell’organizzazione dei disordini che abbiamo dovuto affrontare, e sono stati visti in più aree nelle scorse notti di violenza», accusava UDA e UVF qualche giorno fa William Kerr, Assistant Chief Constable della polizia.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Rialzata, “rinforzata” nel look ma con lo stesso grande comfort di ogni Classe E, la All Terrain entra di forza nel segmento delle Statio Wagon rialzate. Offre tanto spazio e un comfort sontuoso, ma la sua attitudine off road è reale

L'articolo Prova Mercedes E 220 CDi All Terrain proviene da RED Live.

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi