Google+

La corte europea di Strasburgo dice di nuovo no a Berlusconi

aprile 16, 2014 Chiara Rizzo

Respinta la richiesta di sospendere le pene accessorie per consentire la sua candidatura alle europee. Per la Corte dei diritti dell’uomo un intervento su uno Stato è possibile solo se è a rischio l’incolomità fisica

Nuova bocciatura della Corte europea dei diritti dell’uomo ad un ricorso presentato per Silvio Berlusconi e la sua candidatura alle europee. Oggi pomeriggio la Corte di Strasburgo ha respinto per la seconda volta la richiesta di sospendere le pene accessorie per Berlusconi, che gli impediscono di candidarsi alle elezioni.

«NON È A RISCHIO LA VITA». La Corte ha spiegato che anche questo secondo ricorso è stato presentato dall’avvocatessa Ana Palacio a nome di alcuni deputati di Forza Italia, dopo quello esaminato lo scorso 8 aprile. Si chiedeva alla Corte la sospensione immediata delle pene accessorie, in virtù della cosiddetta regola 39. La Corte ha rigettato questa richiesta spiegando che il campo di applicazione della regola, che consentirebbe alla Corte di imporre ad uno Stato misure immediate per rimediare o impedire una violazione dei diritti umani, è solo quello in cui la vita di una persona e la sua incolumità fisica sono a rischio.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. filomena says:

    Il problema è che la corte europea non si rende conto che se non può dire almeno tre barzellette al giorno davanti a un pubblico ne va della sua vita. Pover uomo come si può aiutarlo? Ho sentito che oggi la NASA ha detto di aver scoperto un pianeta dove ci potrebbe essere vita. Propongo di spararlo con la mosca atomica e farlo atterrare tra gli alieni. Sai quanti voti acchiappa raccontandogli la barzelletta della mela! Un successo garantito, lo eleggono subito e noi ce lo togliamo di mezzo.

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

In attesa della prova ecco le prime informazioni sul test che ci vedrà a Valencia in sella alla nuova Ducati Panigale V4

L'articolo Ducati Panigale V4 in attesa della prova proviene da RED Live.

Al volante della SUV “low cost” che migliora nei contenuti e nella guida mantenendo invariato il prezzo. Dacia ha vinto di nuovo la scommessa e ora offre una Duster più appetibile che mai

L'articolo Prova Dacia Duster 2018 proviene da RED Live.

Al Motor Bike Expo di Verona, dal 18 al 21 gennaio, Metzeler si presenta con una limited edition del suo pneumatico più custom: si chiama Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall

L'articolo Metzeler ME 888 Marathon Ultra Orangewall: più colore al custom proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download