Google+

I 100 miliardi alle banche spagnole? Gli speculatori non hanno tutti i torti

giugno 12, 2012 Leone Grotti

Le banche spagnole riceveranno un prestito di 100 miliardi ma non si sa di quanto la Spagna abbia davvero bisogno, quali saranno i tassi di interesse, chi darà i soldi e quando la Spagna li dovrà restituire.

Prestare 100 miliardi di euro alla Spagna per «ristrutturare» il suo sistema bancario è il riconoscimento della «credibilità del paese», secondo il premier Rajoy, «un’azione decisiva», per il commissario europeo agli affari economici Olli Rehn. Sarà, ma se è tutto così perfetto non si capisce perché i mercati abbiano snobbato la soluzione europea e siano tornati a picchiare duro, con lo spread di tutti i paesi che ha subito un’impennata. L’euforia trasmessa dai 100 miliardi hanno portato Piazza Affari a perdere il 3,7%. Perché?

Non è colpa del solito «attacco» e se gli speculatori ci hanno messo lo zampino, qualcuno gli ha offerto il destro. «Restano ancora molte incognite sugli aiuti alla Spagna – scrive su Avvenire Giovanni Maria del Re – Probabilmente solo all’Eurogruppo del 21 luglio saranno resi noti i risultati del lavoro dei due superperiti del governo spagnolo sulle reali necessità finanziarie del settore bancario. Circolano già però le prime indicazioni almeno sugli interessi. Ieri la Commissione ha definito “ragionevole” un tasso del 3-4%. Un punto è già chiaro, e preoccupa: il prestito alla Spagna, ha ammesso Altafaj, portavoce di Rehn, “naturalmente avrà un impatto sul debito”».

Non finisce qui: «L’altro aspetto delicato è chi fornirà materialmente i soldi alla Spagna. Sembra delinearsi ormai la soluzione del Fondo salva Stati provvisorio (Efsf). “L’Efsf c’è già, è in funzione e ha la capacità di ricapitalizzare le banche spagnole”, riferiscono fonti comunitarie. C’è soprattutto un vantaggio: i prestiti dell’Efsf, a differenza del futuro fondo permanente (Esm), non hanno lo statuto prioritario: e cioè l’obbligo per chi li riceve di rimborsare anzitutto quelli, che potrebbe mettere in fuga gli investitori privati». Una pacchia per Madrid, un po’ meno per Roma e gli altri prestatori: «Lo svantaggio è che ogni nuovo prestito del Efsf crea debito per gli Stati che lo garantiscono, tra cui l’Italia. Per questo Monti insiste per l’Esm».

Ricapitolando: 100 miliardi di euro verranno prestati alla Spagna. Ma non si sa di quanto la Spagna abbia davvero bisogno, non si conosce il tasso di interesse, l’azione avrà un impatto sul debito, chi fornirà materialmente i soldi è un mistero, quando la Spagna dovrà restituirli un’incognita. Se gli speculatori hanno davvero affondato le Borse, non hanno tutti i torti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Compatta, anzi compattissima, e a zero emissioni. La e.Go Life rappresenta ad oggi il progetto più concreto di city car elettrica “indipendente”, vale a dire nata fuori dalla sfera di controllo dei grandi costruttori. Una vettura che fa dell’economia il proprio fiore all’occhiello, dato che in Germania è già ordinabile con prezzi a partire da […]

L'articolo e.Go Life: indipendenza elettrica proviene da RED Live.

Era arrivato il momento… In effetti dalla presentazione del Diablo Scooter sono passati dodici anni: correva l’anno 2005 e ad oggi l’evoluzione dei mezzi è stata incredibile, soprattutto in termini di prestazioni. Per Pirelli si è trattato di un investimento importante che ha dato due frutti che coprono la quasi totalità di tipologie di scooter presenti […]

L'articolo Prova Pirelli Angel e Diablo Rosso scooter proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana