Google+

Filippine, i vescovi: la nostra fede più forte del tifone Haiyan. Ogni messa sarà offerta per le vittime

novembre 11, 2013 Jose S. Palma

Jose Palma, capo della Conferenza episcopale, annuncia otto giorni di novena e invita i fedeli a rivolgersi a Dio come ogni filippino ha sempre fatto «negli ultimi 400 anni». «Nessuna calamità può spegnere il fuoco della nostra speranza»

Il tifone Haiyan, ribattezzato Yolanda nel sud-est asiatico, può anche essere «il più forte al mondo», ma la fede del popolo filippino è «anche più forte». Lo afferma monsignor Jose Palma, presidente della Conferenza episcopale delle Filippine, in un «messaggio di speranza» diffuso dopo il passaggio del tifone che ha devastato il paese, seminando almeno 10 mila morti nella sola città di Tacloban e colpendo, secondo le stime della Protezione civile, quasi un milione di famiglie, pari a 4,28 milioni di persone.
Pubblichiamo di seguito una nostra traduzione del messaggio:

Ai miei fratelli vescovi e sacerdoti, fratelli e sorelle in Cristo:

In mezzo alla tristezza, all’incertezza e al dolore che hanno colpito i nostri concittadini a causa della devastazione compiuta dal tifone Yolanda, noi portiamo il nostro messaggio di speranza. Il tifone è stato il più forte al mondo secondo i calcoli degli scienziati, ma la nostra fede nel Signore è anche più forte. Nessun tifone o inondazione può diminuire la forza d’animo dei filippini. Nessuna calamità o disastro naturale può spegnere il fuoco della nostra speranza. L’animo dei filippini è più forte di Yolanda.

In questo momento di calamità nazionale, ci rivolgiamo al Signore come abbiamo sempre fatto negli ultimi quattrocento anni. Ci rivolgiamo al Signore e ci stringiamo a Lui e Gli chiediamo di rimanere presso le persone che invocano il Suo nome potente.

L’intera Chiesa cattolica nelle Filippine dichiara una NOVENA DI PREGHIERA E CARITÀ dall’11 al 19 novembre 2013 per le vittime del tifone Yolanda di questa settimana e per quelle del terremoto che ha colpito le Filippine centrali solo qualche settimana fa. Offriremo tutte le nostre Messe e preghiere per i morti e per le famiglie sofferenti. Invito tutti i nostri vescovi e preti a mettere in piedi una raccolta di fondi di carità nella stessa settimana e a trasmetterli nella maniera più veloce possibile ai fratelli vescovi delle province colpite dalla calamità.

Parafrasando l’apostolo Paolo: dov’è, o terremoto, la tua vittoria? Dov’è, o tifone, il tuo pungiglione? La nostra speranza è nel Signore e noi prevarremo perché l’amore è più forte dei tifoni, dei terremoti e della morte!

Jose S. Palma, arcivescovo di Cebu, presidente della Conferenza episcopale delle Filippine

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Con un look esclusivo e sospensioni più raffinate la Yamaha MT-09 SP va a porsi al vertice della gamma della hyper naked tricilindrica di Iwata. Il suo prezzo è di 10.190 euro f.c.

L'articolo Prova Yamaha MT-09 SP proviene da RED Live.

Nissan propone per il 2018 un restyling di X-Trail che rinnova senza rivoluzionare. Le forme vengono riviste e la lunghezza complessiva aumentata a vantaggio di un bagagliaio più grande. Propulsore e meccanica rimangano invariate. Andiamo a scoprirla

L'articolo Prova Nissan X-Trail 1.6 dCi 130 CVT 2WD Tekna proviene da RED Live.

Sulla breccia da 39 anni, la Classe G ha saputo resistere alle mode puntando su robustezza, affidabilità e su alcuni clienti... "importanti"

L'articolo Classe G, la storia “sporca” della off road Mercedes proviene da RED Live.

DNA OFFROAD Al Salone di Detroit 2018 la Casa della Stella ha presentato la Nuova Mercedes Classe G. Che non ha tagliato in modo brusco i ponti con il passato e – tranquilli –  non si è rammollita: a lei, le SUV moderne fanno davvero un baffo. Nel senso che la G continua ad essere […]

L'articolo Nuova Mercedes Classe G 2018: nel solco della tradizione proviene da RED Live.

Seppur presentato nel 2016, il sistema di trazione integrale della Focus RS è tutt’oggi una soluzione ingegneristica avanzata ed è raro trovarne una descrizione chiara e completa. Siete sicuri di avere capito come funziona? Leggete per scoprirlo!

L'articolo Magia elettronica! La trazione integrale della Ford Focus RS proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download