Google+

Ermanno Olmi lancia un messaggio di speranza: «Il Papa ha lasciato perché la Chiesa non c’è più»

febbraio 20, 2013 Correttore di bozze

«Penso che Benedetto XVI abbia lasciato perché la Chiesa non c’è più, sta perdendo il passo con la storia». Il regista la sa davvero lunga

Ancora tramortito dai commenti alla rinuncia di papa Benedetto XVI divulgati nei giorni scorsi da Roberto Saviano, Dario Fo, Gianni Vattimo, Beppe Grillo, Hans Küng, Francesco Merlo e Umberto Veronesi, il Correttore di bozze continua imperterrito a cercare tra le pagine dei giornali una parola di verità su questo fatto clamoroso. Oggi ha deciso di assegnare il premio “Speriamo Bene 2013” al regista Ermanno Olmi, che durante una conferenza a Bergamo con il direttore del Corriere della Sera Ferruccio de Bortoli ha voluto rincuorare le tante pecorelle smarrite con un messaggio rassicurante: «Il Papa ha lasciato perché la Chiesa non c’è più».

PENSO POSITIVO
Questa rinuncia non è un fatto di natura fisica. Intorno a essa non ci sono risposte, ma interrogativi troppo spesso rinviati. Ebbene, io penso che Benedetto XVI abbia lasciato perché la Chiesa non c’è più, sta perdendo il passo con la storia.

TROPPE MESSE, MI SONO STUFATO
La Chiesa ha confidato troppo nella liturgia. Il mio vecchio prete ritrova la vera Chiesa quando essa è capace di tornare disadorna. In una realtà tanto diversa Benedetto XVI ha forse sentito l’impossibilità di procedere.

AMEN
(Al Conclave, ndr) il Papa non sarà scelto dallo Spirito Santo, ma dalle strategie.

ASSILLO TRANQUILLO
Per il nuovo Papa la presenza muta di Ratzinger non sarà un disagio. Sarà come un interrogativo quotidiano: sarai tu capace di fare ciò che io non sono riuscito a fare?

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Giulio Dante Guerra scrive:

    Ma perché Olmi, invece di sproloquiare sulla Chiesa, non si ritira in campagna a coltivare alberi degli zoccoli?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

Vi piace pedalare in collina? Se volete farlo in compagnia di migliaia di altri ciclisti, e con la possibilità di mettere alla prova il vostro spirito agonistico, l’occasione giusta è la 5° edizione della Granfondo Scott, in programma il 3 settembre 2017 con partenza e arrivo a Piacenza Expo. La manifestazione propone due percorsi, caratterizzati […]

L'articolo Granfondo Scott, al via il 3 settembre proviene da RED Live.

C’è qualcosa che non torna… Non dovevi cambiare radicalmente? Non dovevi votarti alla collocazione centrale del motore? Ah, manca ancora un anno? Questo, allora, significa che sei l’ultima versione della Corvette “tradizionale”. Il canto del cigno di una delle muscle car più apprezzate al mondo che, per festeggiare i 65 anni di carriera, debutta nella […]

L'articolo Chevrolet Corvette MY18: l’ultima volta proviene da RED Live.

“All for freedom, freedom for all”. È il nuovo motto di Harley-Davidson che intende sedurre anche chi non è (ancora) un motociclista

L'articolo Harley-Davidson, nuovo slogan proviene da RED Live.

Nel bel mezzo di Agosto, la Casa di Iwata lancia un criptico video teaser che anticipa quanto verrà svelato il 6 settembre alle 17:00: la Yamaha T7

L'articolo Yamaha T7, il video teaser proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana