Google+

Dov’è il fulcro dei sostenitori di Morsi? Al Cairo? No, a Milano

novembre 5, 2013 Redazione

Anche ieri si sono dati appuntamento sotto il consolato. Gridano slogan solo in arabo, le loro donne sfilano separate

In una mano la bandiera egiziana, nell’altra il simbolo delle quattro dita nere su campo giallo diventato l’emblema del sostegno ai Fratelli Musulmani. Immagini che non arrivano dal Cairo, bensì da Milano, città che in questi giorni si trova ad essere il cuore europeo della protesta in difesa di Mohammed Morsi, ex presidente egiziano deposto dall’esercito del suo Paese a luglio e da ieri sotto processo per incitamento alla violenza e all’omicidio.
In Italia vive la comunità egiziana più grande al mondo, più di centomila persone, di cui la maggioranza sta a Milano. Molti di loro hanno seguito le cronache politico-militari del loro Paese, e ora i risvolti giudiziari della deposizione di Morsi, facendo sentire la propria voce con manifestazioni, sit-in e caroselli in auto: anche ieri si sono dati appuntamento sotto il consolato di Via Timavo, replicando scene già viste in questi mesi successivi alla Primavera Araba.

È NATO ANCHE UN COMITATO. La guida dei manifestanti è un ragazzo di 29 anni, Ahmed Abdel Aziz, in Italia da quando ha due anni: al Corriere della Sera oggi racconta la sua storia e il perché del suo impegno nelle vie di Milano per difendere i Fratelli Musulmani, mosso dalle sue radici e da «un senso di responsabilità che sento di fronte a chi è rimasto in Egitto: essere in Italia mi permette di avere delle possibilità, inclusa quella di manifestare, che lì non hanno. I militari devono sapere che noi siamo contro. E che con noi ci sono tanti dei milioni di connazionali nel mondo».
Quest’estate ha messo in piedi un Comitato, chiamato “Libertà e giustizia”, per raccogliere le voci degli egiziani in protesta, e richiamarsi a quei due principi da lui «assimilati qui in Europa» ed estranei ora alle sue terre d’origine. Spiega che, nel gruppo, non ci sono solo musulmani convinti, ma manifestanti di varia connotazione: «Ex socialisti, comunisti egiziani, nasseriani, moderati e radicali». A comporre la folla sono prevalentemente egiziani arrivati a Milano adulti, gridano slogan solo in arabo, le loro donne sfilano separate.

ANCHE DAL CAIRO SI GUARDA A LORO. Le immagini da Milano sono arrivate anche in Egitto, e Ahmed Abdel Aziz è stato intervistato anche da Al Jazeera. Perché il fulcro della protesta egiziana fuori dai confini nord-africani sta qui, sotto la Madonnina del Duomo. «L’estate scorsa, durante le proteste più violente in patria, la stampa e la tv di Stato del Cairo si sono concentrate suelle nostre manifestazioni», spiega Davide Piccardo, portavoce del Coordinamento delle associazioni islamiche, anche lui fuori dal consolato egiziano insieme agli altri musulmani.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi