Google+

Dai Gigino, metti la marcia e vola in fuga da solo

giugno 1, 2016 Fred Perri

Ora che arriva l’ultima tappa, mi sento come uno che sta sul paracarro e si mette urlare all’amico che passa irto sui pedali (o forse no, non esageriamo): «Dai Gigino!»

Anticipiamo un articolo tratto dal numero di Tempi in edicola da giovedì 2 giugno (vai alla pagina degli abbonamenti) – Malgrado tutti gli scandali e le nostalgie che, come scriveva Simone Signoret, non sono più quelle di una volta, anche noi cinici, bari e bastardi subiamo ancora il fascino dell’uomo solo che sfida se stesso, della salita che si inerpica, del sudore, dei rapporti duri, delle lacrime di chi vuole arrivare al traguardo ma al tempo stesso vorrebbe piantarla lì, la bicicletta, vicina a un paracarro e con essa tutti i problemi, tutti i pensieri che uno ha, la moglie rompiballe, i figli rimandati, il panino con la salamella sbafato a colazione e che ora è come un gregario in fuga nello stomaco, e oltre a tutto questo bisogna stare col fiato sospeso a calcolare i secondi per vedere se si riesce ad acchiappare il successo, io lo adoro questo sport, quando è così, quando uno scatta sull’ultima salita, quando è uno che senti amico e vorresti che ce la facesse con tutto il cuore e stai lì, quasi a pedalare anche tu, quasi a soffiare sul culo di quello che pedala e sei uno di quei pazzi che si attaccano al corridore e fanno un pezzo di salita con lui, dimenando le mani, urlando, lacerandogli i timpani: «Vai, vai». E lui che va e solo la sofferenza del pedalare gli impedisce di fermarsi e di tirargli un cartone.

Ecco, compagni e amici, mi sento un po’ così, ora che arriva l’ultima tappa, mi sento come uno che sta sul paracarro e si mette urlare all’amico che passa irto sui pedali (o forse no, non esageriamo): «Dai Gigino, metti il rapporto giusto e vai in fuga da solo». Tra i giornali che svolazzano spero che farai incazzare un mucchio di gente. Tanto alla fine, il rispetto è un optional, conta la verità. Come? Dite che è un endorsement politico? Ma va? E io che pensavo di parlare di ciclismo.

Foto Ansa


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Potenza esagerata, guidabilità di alto livello e un motore capace di stupire per gestibilità ed erogazione. La Panigale V4 apre una nuova era in casa Ducati e lo fa non solo per le prestazioni ma anche per come le “serve” al pilota. Non è solo l’ultima supersportiva Ducati è un cambio di filosofia, che potrebbe piacere a molti

L'articolo Prova Ducati Panigale V4 S proviene da RED Live.

Rifatta da cima a fondo la crossover Subaru ha aumentato le sue capacità off road, migliorando al contempo il comportamento su strada. Più efficace e comoda migliora anche nella qualità percepita degli interni. Solo benzina per i motori Boxer che continuano ad avere un po’ di sete.

L'articolo Prova Subaru XV 2018 proviene da RED Live.

Prodotta in soli 150 esemplari, l'iconica fuoristrada inglese si può ordinare ad un prezzo di partenza di circa 170.000 euro

L'articolo Land Rover Defender Works V8: 405 cv per festeggiare i 70 anni proviene da RED Live.

Il tempo purtroppo passa per tutti e man mano che l’età avanza la nostra cara patente B richiede revisioni più frequenti. Scopriamo assieme passo a passo la procedura da seguire

L'articolo Come rinnovare la patente B proviene da RED Live.

Dopo quattro anni, la SUV americana si rinnova a Detroit. E lo fa con un look rivisto, tanta tecnologia e nuovi angeli custodi elettronici. Top di gamma la specialistica Trailhawk

L'articolo Jeep Cherokee 2018, il restyling debutta a Detroit proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi