Google+

Compilazione Isee. Chi appartiene al nucleo familiare? L’esperto risponde

ottobre 28, 2014 Massimiliano Casto

La domanda di una lettrice a proposito della dichiarazione sostitutiva Isee. Il nostro tributarista risponde

Massimiliano Casto, autore di questo articolo, è Tributarista e Consulente del Lavoro. Chi avesse interrogativi particolari o volesse sottoporre domande su questioni riguardanti la fiscalità può scrivere a studiocasto@virgilio.it, specificando nell’oggetto: “Fisco semplice”. Altri quesiti li potete trovare qui.

QUESITO.
Buongiorno, volevo chiedere se la compilazione Isee la posso fare singolarmente dato che, pur vivendo con i miei genitori, non risulto a loro carico, oppure devo includere come nucleo familiare anche loro. Grazie.
Liliana Tria

RISPOSTA
L’Isee è quella certificazione necessaria quando il cittadino intende richiedere una prestazione sociale agevolata la cui modalità di erogazione dipende dalla sua situazione economica e patrimoniale. Una delle difficoltà insite nella compilazione della dichiarazione sostitutiva Isee è la determinazione del nucleo familiare. Dalla composizione del nucleo familiare infatti, dipende poi la valutazione della situazione patrimoniale e reddituale del richiedente che, a sua volta, determina il diritto a fruire delle prestazioni sociali agevolate concesse dallo Stato, dalle Regioni o dai Comuni. In questi casi, infatti, pur non entrando in gioco direttamente la dichiarazione Isee, è sempre necessario individuare quali siano i componenti del nucleo familiare. Fanno parte del nucleo familiare:

  • il dichiarante;
  • il coniuge anche se non risulta nello stato di famiglia;
  • i figli minori, anche se a carico ai fini Irpef di altre persone, che risiedono con il proprio genitore;
  • i minori in affidamento pre adottivo o temporaneo;
  • i figli maggiorenni che sono a carico ai fini Irpef
  • tutte le persone presenti nello stato di famiglia anagrafico;
  • i figli minori del coniuge non residente con le persone presenti nello stato di famiglia, nonché i maggiorenni a carico Irpef, e i minori a lui affidati dal giudice;
  • le persone a carico ai fini Irpef anche se non presenti nello stato di famiglia del dichiarante;
  • i figli minori che convivono con le persone a carico ai fini Irpef non presenti nello stato di famiglia, se non affidati a terzi;
  • le persone che ricevono assegni alimentari, non risultanti da provvedimenti dell’autorità giudiziaria, dalla persona di cui sono a carico;

Non fanno parte del nucleo familiare:

  • le persone a carico, ai fini Irpef, di soggetti non presenti nel medesimo stato di famiglia;
  • il coniuge con residenza diversa quando:
    – è separato con provvedimento del giudice (separazione giudiziale, omologazione della separazione consensuale, separazione ordinata dal giudice in attesa della nullità del matrimonio, ecc.);
    – la diversa residenza è stata ordinata dal giudice con provvedimenti temporanei ed urgenti;
    – uno dei coniugi è stato escluso dalla potestà sui figli o è stato adottato il provvedimento di allontanamento dalla residenza familiare per condotta pregiudizievole al figlio;
    – si è verificato uno dei casi di cui all’art. 3 della legge 898/70 e successive modificazioni ed è stata proposta domanda di scioglimento o cessazione degli effetti civili del matrimonio;
    – sussiste l’abbandono del coniuge accertato in sede giurisdizionale o amministrativa;
  • i minori affidati a terzi con provvedimento del giudice.

Nel suo caso non può fare un’Isee singolarmente. Infatti, anche se percettore di reddito e quindi autonoma dal punto di vista reddituale e quindi non a carico dei suoi familiari, per il solo fatto che è presente nel nucleo familiare, deve comprendere il suo reddito nell’Isee assieme ai suoi congiunti.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

1 Commenti

  1. Valentina says:

    Ciao volevo sapere dato che vivo con i miei genitori se cambio resistenza e mi trasferisco da mia suocera Ke non hanno reddito e faccio l isee 2015 rientro oppure se ne parla l’anno prossimo. Grazie

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Banco alimentare

Tempi Motori – a cura di Red Live

Lanciata dal marchio inglese Oxford la linea Mint, dal caratteristico profumo di menta, comprende prodotti per la pulizia e la manutenzione dei veicoli a due ruote

L'articolo Gamma Oxford Mint Cleaning proviene da RED Live.

215 cv, 10 kg in meno e il debutto delle alette aerodinamiche. Questa versione speciale della RSV4 RF allestita con pezzi di Aprilia Racing di carne al fuoco ne mette davvero tanta. E noi ce la siamo gustata dal primo all’ultimo boccone. Al Mugello, dove le ali servono davvero.

L'articolo Prova Aprilia RSV4 RF FW 2018 proviene da RED Live.

Diventate capienti come le familiari grandi di qualche anno fa, le SW medie stanno vivendo una seconda giovinezza. Così come la Peugeot 308 SW GT Line, che ora si aggiorna nella tecnologia e diventa ancora più “connessa”. Schermo generoso e Mirror Screen La succosa novità della Peugeot 308 SW GT Line è la presenza di […]

L'articolo Peugeot 308 SW GT Line, <BR> adesso “parla” con lo smartphone proviene da RED Live.

La Casa di Noale propone due motorette brillanti ed economiche: sono le Aprilia RX e SX 125, una enduro, l’altra motard, entrambe vendute a 4.020 euro.

L'articolo Prova Aprilia RX e SX 125, per i nuovi 16enni proviene da RED Live.

Leggero, scattante, comodo. Il C400X dimostra ottime doti dinamiche ha un bel motore e, per primo, un sistema di connessione molto evoluto. Riuscirà a combattere contro i mostri sacri del segmento? Lo abbiamo provato per capirlo

L'articolo Prova BMW C 400 X <br> lo scooter che non ti aspetti proviene da RED Live.