Google+

Un tocco di Puglia a Desio, la fortuna dei buongustai

marzo 29, 2016 Tommaso Farina

trattoria-tacco-desio

Pubblichiamo l’articolo contenuto nel numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti)

Gli emigrati pugliesi al nord hanno fatto la fortuna dei buongustai, che non sono costretti a farsi un migliaio di chilometri per gustare una delle cucine più ghiotte e appaganti d’Italia, e dunque del mondo. A Milano, e nella vicina Brianza, vennero molti pugliesi nel Dopoguerra: la Falck, la Breda, nonché l’indimenticata Autobianchi di Desio (Monza e Brianza), avevano fame di lavoratori che volevano cambiare vita, sulla scia del boom economico.

Il locale che visitiamo oggi è proprio a Desio, e da quasi vent’anni serve cucina pugliese: è la Trattoria del Tacco. Il “tacco”, non ci vuole Einstein per capirlo, è ciò che rappresenta la Puglia nello Stivale italiano: dal 1997 i signori Ferrulli fanno da mangiare secondo le tradizioni della loro terra, migliorandosi sempre di più. Basta vedere com’è curato l’elemento enologico: una carta dei vini ricca di scelta, ben fornita di bottiglie pugliesi ma non sguarnita neppure di Champagne. Il menù cambia ogni settimana. Potete trovare sempre, in ogni caso, gli antipasti misti: funghi cardoncelli stufati, salame pugliese, cime di rapa, broccoletti, conserve varie, sarde fritte in carpione. Oppure, la purea di fave con cicoria.

Di primo, semplicità e tradizione con la pasta alle cicerchie (legume poco noto a chi non abiti al centro-sud), magari nella variante con le cozze, oltretutto servita in porzione non esattamente piccola; non vanno tralasciate le orecchiette alle cime di rapa, ma ci sono pure i paccheri in amatriciana di crostacei, o le “maritate” con cosciotto d’agnello e ricotta salata. Di secondo, optate per le salsicce leccesi a punta di coltello, semplicemente accompagnate dalle puntarelle cotte ma sempre croccanti: elementari e buone. Più ricercati lo scottadito d’agnello con riduzione al vino rosso, crema di patate e porri, nonché il pesce spada alla griglia con crema di cipollotto, pomodoro e patate. Di dolce, torte varie e salame di cioccolato, su cui effettivamente non ci siamo soffermati. Conto? Tra i 35 e i 45 euro a testa.

Per informazioni
Trattoria del Tacco
trattoriadeltacco.it
Via Lombardia, 56 Desio (MB)
Tel. 0362620019
Chiuso domenica sera e lunedì


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.
La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana