Google+

Pakistan. «Basta considerare i cristiani come insetti»

maggio 11, 2016 Redazione

pakistan-ayaan-masih

Il 3 maggio un bambino cristiano di appena due anni e mezzo è stato ucciso in Pakistan, al culmine di un tragico diverbio tra un ricco musulmano e una povera famiglia di cristiani. Il proprietario terriero, Haji Rasheed, ha assunto l’operaio Samsoon Masih per tinteggiargli la casa. Alla fine del lavoro, però, si è rifiutato di pagarlo. Masih, di conseguenza, ha giurato che non avrebbe mai più lavorato per lui. Per punirlo, il ricco musulmano ha fatto irruzione nella casa del cristiano sparando. Masih, insieme al padre, è rimasto ferito mentre il figlio piccolo, Ayaan, è rimasto ucciso da un proiettile alla testa.

Aneeqa Maria Anthony, coordinatrice della ong The Voice, che ha svelato il caso, ha commentato a Fides:

«Siamo desolati. Un bambino innocente di due anni e mezzo ucciso per un meschino contratto per verniciare una casa. È disumano. Il governo pakistano dovrebbe aiutare a sviluppare nella società un senso di pazienza e di uguaglianza. I musulmani non dovrebbero considerare i membri di altre religioni come insetti o animali, da poter uccidere impunemente. Faremo del nostro meglio per ottenere giustizia».


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!
I commenti sono liberi. La redazione rimuoverà quelli offensivi.

5 Commenti

  1. dodi scrive:

    Poi ci indignamo perchè fuggono e cercano una vita migliore…e li mettiamo nei lagher dove vengono di nuovo vessati perchè cristiani.Noi,i democratici europei.

    • Paolo D Ascenzo scrive:

      Intanto, andarlo a prendere a casa questo assassino di Rasheed & portarlo in galera 6 attribuirgli la giusta pena prevista in quello stato..!!Risarcire la famiglia economicamente & CAMBIARE REGISTRO verso che è seguace della Parola!!
      Roba da matti:un bimbo di 2 anni e mezzo…!!!

  2. Sebastiano scrive:

    “Il governo Pakistano dovrebbe…”?
    Ma che vi bevete la mattina?

  3. Paolo D Ascenzo scrive:

    Il piccolo cristiano pakistano Ayaan è alla corte di Gesù..!!! Rasheed, adesso, chiedi perdono a Dio & confida tutta la tua vita nel piccolo Ayaan!

  4. lorenzo scrive:

    poi, andiamo a piangere gli islamici sharia Palestinesi? QUESTI SONO TERRORISTI MANIACI RELIGIOSI, assassini seriali, ladri bugiardi e commercianti di schiavi dhimmi, CHE COME VIPERE NON BISOGNA FARGLI mai, ALZARE LA TESTA! [ ecco un altro delitto demoniaco sharia della LEGA ARABA

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La berlina sportiva del Tridente può ora contare su dotazioni multimediali e di sicurezza allineate alle rivali tedesche. Il V6 3.0 biturbo della versione d’ingresso a benzina eroga 350 cv anziché i precedenti 330 cv. Debuttano i pacchetti Luxury e Sport.

Il contest musicale King Of The Flow accompagna al debutto la crossover compatta giapponese. Tra chi voterà uno degli artisti protagonisti c'è in palio proprio una Toyota C-HR

L'Honda X-ADV potrebbe diventare capostipite di un nuovo genere: quello degli scooter medi con vocazione da giramondo. Nelle piccole cilindrate, però, il matrimonio tra scudo e tassello funziona già da molto tempo, come insegna il Booster

La piccola di Russelsheim debutta al Salone di Parigi in una nuova versione che strizza l'occhio al mondo dei Suv. Ha un assetto rialzato di 18 mm e un look fuoristradistico

Le auto dettano tendenze di stile nella società ma chi le disegna si è trovato spesso in difficoltà quando è stato chiamato a vestire una moto. Anche Pininfarina e Giugiaro hanno fatto fiasco

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana