Google+

Aridatece la Casta. La grillina vorrebbe un Capo dello Stato ggiovane (peccato che debba avere almeno 50 anni)

aprile 15, 2013 Redazione

Gaffe con scoordinato rattoppo della capogruppo grillina Lombardi. No anche a Emma Bonino. Per le sue posizioni su aborto, eutanasia, diritti civili? Ma va là

Vorrebbero cambiare la politica italiana, ma forse prima è meglio che si studino un po’ le sue regole. L’ultima gaffe, che Radio radicale ha messo on line, l’ha fatta Roberta Lombardi, capogruppo alla Camera del Movimento Cinque Stelle. Intervistata su quale fosse il suo candidato ideale alla presidenza della Repubblica, Lombardi ha detto che l’età non conta tanto che «non mi pare ci sia scritto in Costituzione». Largo ai giovani dunque. Il problema è che, secondo la Carta, il Capo dello Stato deve avere almeno cinquant’anni (non esattamente l’età di un imberbe, insomma).
Lombardi, dopo che la giornalista le ha fatto notare la gaffe, ha cercato di aggiustare il tiro: «Nel senso», si è corretta, «che non c’è scritto dagli ottanta in su, o dai settanta in su, che è l’età media dei candidati».

EMMA BONINO. In ogni caso, prosegue la capogruppo, «deve essere una persona, uomo o donna, di altissima professionalità, specchiata come moralità e in assenza di conflitti di interesse». In particolare, pur non essendo «una questione prioritaria», a Lombardi piacerebbe fosse una donna». E chi è l’unica donna nella rosa dei candidati del Movimento scelta dai web-elettori grillini? Emma Bonino. Solo che, sul suo nome, Lombardi frena: «Fa parte di questo sistema che a noi non piace. A titolo personale, nulla quaestio, ma è una persona che da trenta quarant’anni è all’interno del sistema politico».
Insomma, fa parte di quella casta che i grillini vedono come fumo negli occhi. «In più – prosegue – ha delle posizioni sulle liberalizzazioni che vanno contro il nostro programma». Quali liberalizzazioni? Quelli dui cosiddetti diritti civili, eutanasia, aborto eccetera? Ma no. Lombardi si riferisce «all’acqua pubblica, che secondo noi deve rimanere in mano allo Stato».

 

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

3 Commenti

  1. Sergio scrive:

    A proposito di Presidente della Repubblica. Visto i risultati delle Quirinarie o come si chiamano domando: Che differenza c’è tra i 5 stelle e la sinistra sia “normale e giusta” che “sinistra sinistra”? Le persone di riferimento sono le medesime, le stesse da anni e anni!!!! Manca Fazio (Fabio) così avremmo un ex comico capo partito e un ex comico,, attuale lustrascarpe dei potenti, presidente della Repubblica!!!!

    • ragnar scrive:

      Ma tanto ci sono giá il pagliaccio (Bersani) e il barzellettiere (Berlusconi). Manca solo Giacobbo (non saprei come classificare la sua categoria) e siamo a posto

      • Giulio Dante Guerra scrive:

        Beh, Giacobbo potremmo definirlo “fantascientista”. Ma non occorre lui, c’è già Grillo, a rappresentare quella categoria: ve lo ricordate quando faceva in TV la pubblicità ad uno yogurt, dialogando col mostriciattolo (anzi, “mostricione”) extraterrestre?

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Prenderà il via dall’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola sabato 29 e domenica 30 aprile il Campionato monomarca MINI Challenge 2017, organizzato con il supporto di ACI Sport. Le sei tappe previste, da aprile a ottobre, si correranno sui più celebri circuiti italici e, chi non potrà partecipare o assistere, potrà godersi la visione in streaming su Dplay, la piattaforma on […]

L'articolo MINI Challenge, al via la nuova edizione proviene da RED Live.

Ci sono eventi che arrivano immediatamente ai fasti della cronaca e altri, non meno importanti, che vuoi per casualità, vuoi perché comunicati con meno forza, passano quasi sotto silenzio. Mentre il Salone di Shangai, tuttora in corso, celebra una miriade di modelli e versioni dedicati pressoché esclusivamente al mercato cinese, resta inspiegabilmente in secondo piano […]

L'articolo Jeep Yuntu: l’ora dell’ibrido plug-in proviene da RED Live.

LIVE I mega SUV americani restano un sogno per chi ama il genere: in Europa non ce ne sono molti ma oggi ci si può avvicinare grazie a Ford Edge. È l’ammiraglia dei SUV dell’ovale blu: con 4,81 metri di lunghezza (+ 30 centimetri rispetto alla Kuga) e la seduta a ben 70 centimetri da terra, domina il traffico. […]

L'articolo Prova Ford EDGE Sport 2.0 TdCi proviene da RED Live.

Monovolume, SUV e crossover, ma anche multispazio, sportive, ibride ed elettriche: “l’affollamento” in abitacolo è un must e proliferano le auto a sette posti. Ecco i migliori modelli sul mercato.

L'articolo Quando cinque non bastano, le migliori auto a 7 posti proviene da RED Live.

Nel mondo delle supercar c’è grande fermento per l’imminente debutto della Aston Martin Valkyrie e della Mercedes-AMG Project One, “parenti strette” delle vetture da Formula 1. Auto che, però, vuoi per il frazionamento dei propulsori, vuoi per alcune soluzioni telaistiche, non attingono tanto profondamente quanto affermato nei proclami alla tecnologia delle monoposto. Diversamente da quanto […]

L'articolo Ferrari F50: la Formula 1 sono io proviene da RED Live.

banner Mailup
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana