Google+

31 milioni di euro per il restauro della Domus Aurea

giugno 19, 2014 Elisabetta Longo

Il sindaco Franceschini auspica l’intervento di privati. Il Ministero dei beni culturali non avrebbe i fondi sufficienti per terminare i lavori

31 milioni di euro per restaurare l’abitazione che fu di Nerone, la Domus Aurea a Roma, e poterla riaprire in tutta la sua bellezza al pubblico. Il progetto è stato presentato il 18 giugno, alla stampa e al sindaco Dario Franceschini, ed è stata fissata come data di consegna il 2018.

PRIVATI NECESSARI. Quattro anni per rimettere la Domus in sicurezza e fare interventi laddove il tempo e i visitatori l’abbiano danneggiata. Ha detto Franceschini: “Lo stato è pronto a fare la sua parte ma mi aspetto l’intervento delle grandi imprese”. Il sindaco spera inoltre che ci sia qualche privato intenzionato a offrire fondi utili ai restauri: “Mi aspetto che ci sia la corsa da parte delle grandi imprese italiane, se non ci fosse lo troverei scandaloso”. Per la Domus Aurea è stato comunque previsto uno stanziamento di 8 milioni di euro l’anno per quattro anni, spese che il Ministero dei beni culturali non può sostenere da solo, come ha spiegato la soprintendente archeologica di Roma Maria Rosaria Barbera. Se non si trovasse un finanziatore privato i lavori incontrerebbero uno stop.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Marco Pellegrini scrive:

    Ma dove avete letto che Franceschini è il Sindaco di Roma…???????
    Non è bello trovare simili errori su un articolo di giornale…non credete..?!?
    Franceschini è il Ministro dei Beni Culturali.
    Il Sindaco di Roma è Ignazio Marino.

  2. Marco Pellegrini scrive:

    Ma dove avete letto che Franceschini è il Sindaco di Roma…???????
    Non è bello trovare simili errori su un articolo di giornale…non credete..?!?
    Franceschini è il Ministro dei Beni Culturali.
    Il Sindaco di Roma è Ignazio Marino

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

La Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line è una suv compatta per chi va sempre di corsa ma non per questo manca di praticità. Si parte da 46.000 euro.

L'articolo Prova Volkswagen Tiguan 2.0 BiTDI DSG 4M R-Line proviene da RED Live.

Mentre tutti sono sotto l’ombrellone, la Casa varesina presenta le ultime due moto che mancavano all’appello dell’Euro4: le F3 (675 e 800) e la Dragster 800 RR. E con l’occasione…

L'articolo MV Agusta F3 e Dragster 800 RR Euro4 proviene da RED Live.

La fame del colosso indiano Bajaj sembra non avere fine: dopo aver conquistato il 49% del Gruppo KTM, ora punta a un noto Marchio inglese. Nasce così la partnership (commerciale) Triumph e Bajaj

L'articolo Triumph e Bajaj, insieme per le piccole proviene da RED Live.

Black Jack, come il gioco d’azzardo che coinvolge banco e giocatori. In questo caso, però, il ruolo del casinò viene interpretato dalla Opel e l’oggetto del desiderio non è il classico “21”, bensì la city car Adam in edizione speciale. L’inedito allestimento Black Jack, che esalta l’inclinazione alla personalizzazione tipica dell’utilitaria tedesca, porta in dote […]

L'articolo Opel Adam Black Jack: scommessa vinta proviene da RED Live.

Dopo il successo ottenuto con la 300, Beta allarga ulteriormente la gamma delle enduro “facili”: ora è il momento della Beta XTrainer 250, moto facile per alcune soluzioni ma comunque capace di grandi cose

L'articolo Beta Xtrainer 250 proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana