Rivoluzione musei, gratis gli under 18

Basta biglietti gratuiti per gli over 65, aperti invece liberamente agli under 18. Introdotte fasce serali e una domenica gratuita al mese

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Biglietti di ingresso nei musei nazionali, si cambiano tariffe e orari di accesso. Lo annuncia il ministro dei Beni Culturali Franceschini, spiegando come le modifiche si adeguano ai ritmi e al modo di regolare gli accessi dell’Europa.

ANALISI DEGLI INGRESSI. Basta biglietto gratis per gli over 65, mentre viene introdotto l’ingresso libero per gli under 18, e sconti ulteriori per gli universitari under 25. Per quanto riguarda gli orari di ingresso invece, ecco arrivare le aperture serali e una domenica al mese aperta a tutti senza biglietto. Si è arrivati a questa scelta dopo un’attenta analisi dei dati di ingresso ai musei italiani. È emerso infatti che un terzo dei visitatori dei musei non pagava il biglietto, causando così una grave perdita di guadagni, fondamentali e preziosi per il mantenimento del grande patrimonio artistico italiano. “Ho deciso di mettere mano al sistema tariffario per renderlo più equo e in linea con quanto avviene negli altri paesi Ue”, ha detto Franceschini. “Non tutti gli over 65, in particolare quelli stranieri, sono bisognosi di un’entrata gratuita”.

 

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •