Cina: il partito rimuove la croce della chiesa. E i cristiani cantano

I cristiani della Yahui Church nella contea di Pingyang sono scoppiati a piangere e hanno cominciato a cantare venerdì scorso, mentre gli ufficiali del partito comunista cinese rimuovevano dalla sommità della loro chiesa la croce con una gru. Nel video si sente cantare questo inno: «Croce, croce, sarai la mia gloria per sempre: tutti i miei peccati sono stati lavati dal sangue di Gesù». La rimozione della croce fa parte della campagna delle «Tre rettifiche e una demolizione», lanciata dal governo per frenare la crescita del cristianesimo e abbattere le strutture cristiane «troppo vistose». In poco più di due mesi sono già state distrutte almeno 360 tra croci e chiese nella provincia di Zhejiang.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •