Cina. Applausi mentre il partito abbatte un’altra croce

Vi abbiamo già parlato della nuova ondata di persecuzione dei cristiani nella provincia di Zhejiang, in Cina. Qui il partito comunista cinese ha già distrutto 360 tra croci e chiese in poco più di due mesi, nel tentativo di frenare la crescita del cristianesimo nell’area e abbattere le strutture «troppo vistose». In questo video ottenuto da International Christian Concern si vede la rimozione forzata della croce da una chiesa di Cangnan. Dopo l’abbattimento della croce, un membro della squadra di demolizione si è messo ad applaudire per il lavoro ben svolto.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •