Ue, Juncker come nuovo presidente della Commissione

A succedere a Barroso, se il Parlamento il 16 luglio confermerà questa linea, sarà l’ex premier lussemburghese, votato da 26 leader europei: contro solo Gran Bretagna e Ungheria

Segno dei tempi, ma per la prima volta nella storia la designazione del presidente della Commissione europea è stata comunicata con un tweet. A cinguettare è stato il presidente del Consiglio europeo Herman van Rompuy: “Decisione presa”.

2 VOTI CONTRARI. Con 26 voti a favore su 28, i leader dell’Ue “hanno proposto Jean-Claude Juncker come presidente della Commissione”, ha twittato van Rompuy. Ora l’ex premier lussemburghese dovrà ricevere il voto del Parlamento europeo, previsto per il prossimo 16 luglio. A votare contro sarebbero stati, secondo fonti inglesi, il premier britannico David Cameron e quello ungherese Victor Orban.