La tutela della vita nell’era dei “nuovi diritti”. Il convegno del Centro Livatino

Venerdì a Roma il convegno dei giuristi del Centro studi Livatino. Tema: “La tutela della vita nell’ordinamento giuridico italiano. Sfide, problemi e prospettive posti dai ‘nuovi diritti’”

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares

Venerdì 16 novembre 2018, con inizio alle ore 15 a Roma, nell’Aula magna della Corte suprema di cassazione (ingresso da piazza Cavour), si terrà l’annuale convegno nazionale del Centro studi Livatino, sul tema “La tutela della vita nell’ordinamento giuridico italiano. Sfide, problemi e prospettive posti dai ‘nuovi diritti’”.

Dopo l’introduzione del professor Filippo Vari, vicepresidente del Centro studi e i saluti del dottor Giovanni Mammone, primo presidente della Corte suprema di cassazione, e del dottor Francesco Minisci, presidente dell’Associazione nazionale magistrati, il professor Mauro Ronco, presidente del Centro studi, terrà una relazione. A essa seguiranno gli interventi della dottoressa Paola Braggion, componente del Consiglio superiore della magistratura, del dottor Giuseppe Marra, magistrato addetto al massimario della Cassazione, e del dottor Giacomo Rocchi, consigliere in Cassazione. I lavori saranno coordinati dal dottor Domenico Airoma e dal dottor Alfredo Mantovano, entrambi vicepresidenti del Centro studi.

Quarant’anni dall’approvazione della legge 194/1978 è un tempo più che sufficiente per un bilancio dei profondi mutamenti che la giurisprudenza, costituzionale, di legittimità e di merito, ha conosciuto sul diritto alla vita, in un quadro normativo che ha accentuato la disponibilità della vita del più debole e del meno difeso. L’annuale convegno del Centro studi Livatino non sarà solo una ricognizione dei profili critici dell’ordinamento su un aspetto così decisivo: intende porre le basi per una rinnovata cultura giuridica che veda la tutela della vita quale base per tutti gli altri diritti fondamentali, sulla scia dell’insegnamento di Rosario Livatino, teso a radicare le norme e l’applicazione del diritto sulla realtà della natura.

Nell’occasione sarà presentata L-Jus, la nuova rivista semestrale online del Centro studi, già consultabile su l-jus.it. L’evento ha avuto il riconoscimento di 3 crediti formativi dall’Ordine degli avvocati di Roma.

Per comunicazioni: info@centrostudilivatino.it – www.centrostudilivatino.it

  • 17
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    17
    Shares