Te Deum laudamus per la spina conficcata nel mio fianco

Nella mia vita il Mistero si è fatto carne dentro l’amore ma anche dentro il dolore. Ieri psichico, oggi fisico. Ciò che per tutti è una maledizione, è una grazia per chi è stato afferrato da Cristo

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •