Toninelli, ministro lingualunga

Ponte Morandi. Le dichiarazioni muscolari del titolare delle infrastrutture si scontrano con alcuni dati di fatto di cui dovrebbe tenere conto

Non basta fare, bisogna prendersi cura

Viviamo in un’epoca in cui il pensiero dominante tratta l’uomo come se fosse Dio. E, credendosi tale, l’uomo pensa addirittura di potere inventare la realtà e di essere l’artefice di cose perfette

Cosa c’entra Dio col crollo del Ponte Morandi?

Dio non ha nulla a che fare con l’evento? Eppure nelle nostre orecchie e nel nostro cuore risuona l’urlo di quell’uomo che per quattro volte grida con voce sconvolta “Oh, Dio!”

Il crollo del ponte Morandi e il destino

Un filo lega i nostri destini, non siamo in grado di darci nemmeno un giorno in più, dipendenti, fatti. E allora per loro la nostra vacanza diventi pellegrinaggio, la preghiera ci sia compagna