Perché il Giappone torna all’energia nucleare

È ripartito il secondo reattore dei 52 spenti nel 2011, dopo l’incidente di Fukushima. Un terzo è già pronto. Così si abbattono le emissioni di gas serra e si risparmia sulla bolletta