Nigeria, Kaigama: «Boko Haram non vincerà la guerra contro i cristiani. Si credono onnipotenti, ma sono solo una setta islamica»

L’arcivescovo di Jos commenta a tempi.it l’ultimo filmato rilasciato dal leader dei terroristi: «Solo Dio è onnipotente e non permetterà che raggiungano il loro scopo»

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Eroeffnung Monat der Weltmission im Erzbistum Paderborn«Boko Haram ha detto chiaramente che cosa vuole: islamizzare la Nigeria e fare la guerra ai cristiani ma i loro progetti non si realizzeranno». Ignatius Kaigama, arcivescovo di Jos e presidente della Conferenza episcopale nigeriana, commenta così a tempi.it il recente filmato in cui il leader dei terroristi islamici, Abubakar Shekau, saluta il «fratello Al Baghdadi», leader dello Stato islamico e autoproclamato califfo dei musulmani in Iraq e Siria.

«UCCIDERE I CRISTIANI». Per monsignor Kaigama «la volontà di Boko Haram di creare uno Stato islamico ed estendersi anche all’Africa occidentale è un fatto. Non dimentichiamoci che Shekau ha chiesto al presidente nigeriano Goodluck Jonathan (che è cristiano, ndr) di convertirsi all’islam. E nell’ultimo video ha detto di voler uccidere, uccidere, uccidere i cristiani».

«SOLO DIO È ONNIPOTENTE». Ieri i terroristi hanno attaccato il villaggio di Dille, nel nordest del paese, uccidendo almeno 38 persone e distruggendo tre chiese. Ma per l’arcivescovo il tentativo di fare della Nigeria con la forza uno Stato islamico non avrà successo: «Io non capisco come questi terroristi possano essere più forti del governo ma spero che verranno sconfitti. Soprattutto Dio ha permesso che l’uomo si dividesse in tante etnie, culture e religioni. Nessun gruppo si può arrogare il potere di convertire la Nigeria a una sola religione. Boko Haram si crede onnipotente ma è solo una setta islamica, ecco cos’è. Solo Dio è onnipotente e non permetterà che raggiungano il loro scopo».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •