Misano Adriatico: l’Atelier delle Arti parte il 17 luglio

A Misano Adriatico dal 17 al 22 luglio 2011 parte la seconda edizione dell’Atelier
delle Arti. Scrittura, musica, arti visive. Dopo la prima edizione, la seconda moltiplica l’offerta e aggiunge all’Atelier di scrittura (poesia e narrativa) due nuove iniziative: l’Atelier della musica e l’Atelier delle arti visive

A Misano Adriatico dal 17 al 22 luglio 2011 parte la seconda edizione dell’Atelier
delle Arti
. Scrittura, musica, arti visive: tre proposte di vacanze-studio per crescere nel gusto, incontrare maestri, condividere l’avventura. Dopo la prima e positiva esperienza tenutasi a luglio 2010 a Castrocaro Terme, il Centro di Poesia Contemporanea dell’Università di Bologna diretto da Davide Rondoni e la Fondazione Claudi, con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Rimini e APT Emilia Romagna, in collaborazione con la Fondazione universitaria San Pellegrino, porta l’Atelier delle Arti a Misano Adriatico, moltiplicando l’offerta e aggiungendo all’Atelier di scrittura (poesia e narrativa) due nuove iniziative: l’Atelier della musica e l’Atelier delle arti visive.

L’Atelier delle Arti risponde alla necessità diffusa tra gli appassionati e i giovani di un confronto vero e approfondito con l’arte e i suoi esecutori, offrendo la possibilità di un dialogo diretto fra artisti e pubblico, ma anche fra giovani artisti e maestri affermati. Gli Atelier saranno rivolti a ragazzi delle superiori, a studenti universitari e a tutti coloro che sono interessati.

Il gruppo dei docenti è composto da: Pierpaolo Bellini (musicista), Maristella Bonomo (sceneggiatrice e film-maker), Beatrice Buscaroli (storica dell’arte), Teo Ciavarella (musicista), Guido Conti (scrittore), Claudio Damiani (poeta), Milo De Angelis (poeta), Walter Gatti (musicologo), Francesco Giardinazzo (professore universitario), Giacomo Grava (musicista), Gianfranco Lauretano (poeta), Isabella Leardini (poetessa e giornalista culturale), Lucrezia Lerro (poetessa e narratrice), Giovanni Manfredini (pittore), Sergio Monari (scultore), Andrea Monda (scrittore e critico), Walter Muto (musicista), Pierfrancesco Pacoda (musicologo), Francesco Picciano (musicista), Umberto Piersanti (poeta), Renata Rainieri (produttrice cinematografica), Elisabetta Rasy (scrittrice), Edoardo Rialti (critico letterario), Antonio Riccardi (poeta), Ugo Tucci (produttore cinematografico), Alessandro Zaccuri (scrittore e critico).