Google+

Iraq, Sako: «È in atto un genocidio dei cristiani provocato dall’odio dei musulmani»

settembre 29, 2017 Redazione

Il patriarca a Roma: «I cristiani sono ormai meno di 500 mila e il mondo dovrebbe preoccuparsi: quando spariremo, non ci saranno più moderati in Iraq»

louis-sako-iraq

In Iraq è in atto un vero e proprio «genocidio dei cristiani provocato dall’odio dei musulmani verso i cristiani». Non usa mezzi termini il patriarca caldeo di Baghdad, Mar Luois Rapahel I Sako, per denunciare quello che da anni sta accadendo in Iraq, l’invasione dei villaggi della Piana di Ninive da parte dell’Isis e la cacciata di tutti i cristiani: «Eravamo 1,5 milioni. Oggi siamo meno di 500 mila».

RICOSTRUZIONE E TESTIMONIANZA. Parlando a Roma alla conferenza internazionale di Aiuto alla Chiesa che soffre, il patriarca ha aggiunto: «La Piana di Ninive oggi è libera e sono circa 14mila le persone rientrate nei loro villaggi grazie anche all’aiuto della Chiesa e di organismi come Acs. I cristiani non sono soli». Ricostruire è importante, ma non basta perché «occorre testimoniare la nostra fede, questa è la nostra missione, fare leva sui cristiani e aiutare i musulmani ad aprire loro mente».

«COMBATTERE IL FONDAMENTALISMO». Sako ha esortato anche il governo e la comunità internazionale ad agiare prima che «la mentalità dell’Isis arrivi anche in Europa»: «È necessario sostenere l’istruzione come antidoto al fondamentalismo e alla mentalità tribale ancora vigente e basata su vendetta e violenza, promuovere il dialogo politico e culturale, separare religione e Stato, lavorare per una Costituzione forte che garantisca diritti di cittadinanza a tutti, continuare a dare aiuto umanitario».

MINACCIA DI NUOVE GUERRE. Oltre al fondamentalismo, ci sono altri fattori che spaventano il patriarca e i cristiani. Soprattutto le tensioni tra il Kurdistan, che ha appena votato per l’indipendenza, e il governo centrale di Baghdad. «La minaccia di nuove guerre è dietro l’angolo e a farne le spese saranno proprio i cristiani, che non sono in grado di far sentire la loro voce e chiedere il rispetto dei loro diritti», ha spiegato. «Abbiamo molta paura della possibile divisione del paese e dell’emigrazione. Gli Stati Uniti devono assumersi maggiori responsabilità e fare una analisi realistica della situazione. Tutti però devono aver paura della possibile sparizione dei cristiani dalla regione: se accadrà infatti l’Iraq non avrà più al suo interno persone moderate, amanti della pace e della riconciliazione».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.