Google+

Il rosario delle stragi terroristiche e il nostro consumarci “per” qualcosa

gennaio 15, 2017 Rodolfo Casadei

Vita e morte sono le due facce di una stessa medaglia: la nostra esistenza personale. Il cui senso profondo è il dono di sé

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Berlino, Istanbul, Baghdad, Jableh, Smirne, Azaz, Gerusalemme: il triste rosario delle recenti stragi terroristiche, non tutte ma in gran parte di marca Isis, avrebbe lasciato negli italiani un imbarazzante ma rassicurante senso di invulnerabilità, se non fosse stato per le parole del capo della polizia Franco Gabrielli: «Prima o poi pagheremo anche noi un prezzo, non c’è dubbio. Inutile illudersi. Ci auguriamo sia quanto più contenuto possibile».

Chi si illude che gli unici italiani esposti alla morte per terrorismo siano quelli propensi o costretti a viaggiare per il mondo, si sbaglia: a metterli sull’avviso è la persona stessa incaricata di impedire che ciò capiti. Il che ci rimanda alle consuete domande sul senso e sul valore della nostra vita, in un’epoca in cui il fanatismo della religione ideologizzata combinato con la fragilità psichica e umana dei singoli ci riconduce all’immagine biblica degli anni della vita umana: «Sono come l’erba che germoglia al mattino: al mattino fiorisce, germoglia, alla sera è falciata e dissecca».

Domande che l’emergenza del terrorismo riporta alla superficie: in fondo, la morte per incidente stradale resta molto più probabile della morte per strage terrorista. Vita e morte sono le due facce di una stessa medaglia: la nostra esistenza personale. Il cui senso profondo è il dono di sé.

Scrive Luigi Giussani: «L’esistenza umana è un consumarsi “per” qualcosa. Ma qual è la natura di questa consumazione? Nel mistero della Trinità la sostanza dell’essere ci viene svelata come rapporto; ci viene proposta come dono. Questa è la grandezza dell’uomo: così come l’Essere che lo ha creato, la sua vita è di essere dono; (…) egli è l’unica creatura che può essere cosciente di questo elemento strutturale del reale».

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.