Cerco uomo single, serio, sensibile, abortista


«Non darei mai un appuntamento a qualcuno che non sostiene Planned Parenthood. (OkCupid ti aiuta a trovarli)». Così uno dei principali siti di incontri di internet ha deciso di pubblicizzare un servizio tutto nuovo escogitato per permettere agli utenti di escludere gli antiabortisti dalla platea dei loro eventuali spasimanti. È stata la stessa OkCupid a diffondere orgogliosamente la réclame su Twitter.

IL DISTINTIVO. Come spiega un articolo dell’Huffington Post, il servizio è stato ideato dalla società di dating online in collaborazione con il più grande esecutore di aborti al mondo, Planned Parenthood, appunto. La colossale «fabbrica di aborti» è periodicamente oggetto, da parte del fronte pro-life, di campagne per il taglio delle generose sovvenzioni federali che riceve ogni anno (l’ultima delle quali è stata raccontata anche su Tempi). Questo, nell’America della identity politics, dove ogni inclinazione può diventare una bolla in cui rinchiudersi escludendo tutti gli altri, non poteva che diventare un ennesimo tema fortemente identitario. Ebbene, OkCupid sembra averlo capito e infatti adesso ai nuovi iscritti pone la domanda: «Il governo dovrebbe tagliare i fondi a Planned Parenthood?». Chi risponde «no», si guadagna un distintivo che recita #IStandWithPP, «io sto con Planned Parenthood», che viene mostrato nel proprio profilo come segno di riconoscimento.

PERSONE IDEALI. Secondo i manager di OkCupid, il distintivo abortista non è solo un modo di sostenere Planned Parenthood, ma anche di promuovere chi quel marchio ce l’ha, rendendo molto più facile lo sfoglio dei candidati partner e l’incontro con persone che hanno idee politiche simili alle proprie. La responsabile marketing del sito Melissa Hobley ritiene che questo «nel clima attuale, conta come mai prima nella ricerca della persona ideale».
Secondo l’Huffington Post, «OkCupid non è la sola app per appuntamenti a diventare politica. A ottobre, Bumble ha donato oltre 28 mila dollari a Planned Parenthood, e quest’anno Tinder ha celebrato la Giornata internazionale della donna promettendo donazioni a 12 diverse organizzazioni benefiche femminili».

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •