È scoppiata l’influenza

Ultimi giorni utili per vaccinarsi, il picco di casi è previsto per la fine di gennaio

Pronti soccorso presi d’assalto, guardie mediche in chiamata continua. È arrivata l’epidemia di influenza, e ha fatto ammalare 823 mila italiani. In varie regioni i casi sono sopra i 2,37 casi ogni mille assistiti. I più colpiti sono bambini, nella fascia di età dagli 0 ai quattro anni. In totale sono 139 mila i bambini ammalati.

VACCINI. Stefania Salmaso, direttore del Centro di epidemiologia e sorveglianza dell’Iss, ha dichiarato: “A questo punto, inizia a essere tardi per vaccinarsi. Per chi lo volesse ancora fare, l’invito è di provvedere molto rapidamente. Questi sono gli ultimi giorni per potersi vaccinare”. Il picco di influenzati è previsto per la fine di gennaio. Chi volesse mettersi al sicuro con un vaccino ha l’ultima possibilità per farlo, ma deve provvedere molto rapidamente. Particolarmente raccomandato il vaccino per gli anziani.