No-Vax, No-Tav e Charlie

L’arbitraria oggettività del Progresso secondo lo Stato. Quello che non si dice su è contrario alle posizioni della maggioranza