Della Valle si scaglia contro i politici: resterà nella storia

Diego Della Valle, patron di Tod’s nonché socio Rcs e altro ancora, ha preso carta e penna e ha scritto un veemente manifesto intitolato “Politici, ora basta”

Esasperato dal clima che ammorba il paese, Diego Della Valle, patron di Tod’s nonché socio Rcs e altro ancora, ha preso carta e penna e ha scritto un veemente manifesto intitolato “Politici, ora basta”, pubblicato a pagamento dai principali giornali italiani. «Il vostro agire attento solo ai piccoli o grandi interessi personali o di partito – ha scritto Della Valle ai politici – ci sta portando al disastro», «gli italiani non hanno più stima di voi», «state dando uno spettacolo indecente», eccetera.

BASTA. È una denuncia che resterà scolpita nella roccia. Tanto più che riguarda «buona parte degli appartenenti a tutti gli schieramenti»: i politici sono tutti ladri. Tutti, in generale. E si drogano pure, proprio come fanno i cantanti e le soubrette. Per non dire dei calciatori. I preti, poi, piangono miseria ma sono ricchissimi. Mentre la mafia ha messo le mani sul Nord. Dove peraltro le aziende fanno tutte del gran nero. E chissà cosa staranno tramando or ora i massoni. (Diego, questo se vuoi te lo spiego io, tu intanto ordina un altro giro).