Google+

Cattaneo: «Stamina deragliamento storia medicina»

aprile 2, 2014 Chiara Rizzo

La senatrice a vita in commissione Sanità attacca gli Spedali Civici: «Sino a maggio non ho sentito una voce contraria. Avete permesso loro la manipolazione segreta di cellule in un laboratorio pubblico»

«Stamina è il più ciclopico deragliamento che la storia della medicina abbia vissuto»: così la senatrice a vita Elena Cattaneo è intervenuta durante l’audizione del commissario straordinario degli Spedali Civili di Brescia in commissione Sanità di Palazzo Madama. Il commissario Belleri aveva appena annunciato la decisione dei medici di sospendere le infusioni a Brescia, ma Cattaneo ha voluto denunciare il comportamento dell’ospedale.

CONTRADDIZIONI A BRESCIA. Cattaneo ha anzitutto chiesto a Belleri: «Le domando come sia stato possibile che a un ente privato che non è nemmeno una onlus, il cui fondatore è un professore di lettere, sia dato in utilizzo parte di un laboratorio pubblico per consentire la manipolazione segreta di materiale biologico da inoculare ai pazienti?».  Cattaneo ha voluto sottolineare anche un altro aspetto della vicenda: «Da Brescia non ho sentito una sola voce contraria se non verso maggio, quando qualcuno ha preso in mano la bandiera e ha sollevato le prime perplessità sul presunto metodo Stamina».

«GROSSI OMISSIS». Cattaneo ha quindi osservato che nella vicenda ci sono stati «comportameni che hanno creato falle spaventose». Un esempio citato dalla senatrice a vita è contenuto nelle comunicazioni tra gli Spedali Civili e le istituzioni, prima che il metodo entrasse in funzione a Brescia, dove «ci sono stati grossi omissis». Cattaneo ha denunciato in particolare la presenza di «autocertificazioni falsate, che non certificano niente, fornite all’Agenzia italiana del farmaco» che per gli Spedali Civili rappresentavano i requisiti previsti dal decreto Turco-Fazio per le cure compassionevoli.


Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Ridisegnata nei dettagli e capace di offrire un allestimento più ricco, la Ford Ecosport sta riuscendo a ritagliarsi una fetta importante del mercato SUV. Il motore TDCi da 100 cv è il cuore giusto per lei? Scopriamolo in questa prova

L'articolo Prova Ford Ecosport 2018 <br> il bello della concretezza proviene da RED Live.

Nasce sulla base del Crafter e promette praticità e abitabilità da camper. A fine agosto ne sapremo di più

L'articolo Volkswagen Grand California, perché la vita è un viaggio proviene da RED Live.

Piegano come una moto (a volte pure di più) ma offrono più sicurezza e abitabilità. Con un buon "allestimento" possono essere una valida alternativa all'auto offrendo velocità e agilità da scooter e protezione (anche dei vestiti) da auto. Sono i mezzi a tre ruote, sia scooter sia moto, con sistema di basculamento. Quasi tutti scooter hanno però una guest star. Ecco quali sono e come vanno.

L'articolo Moto e scooter, quando due ruote non bastano. Ecco i migliori tre ruote proviene da RED Live.

I prezzi partono da 24.650 euro, quattro gli allestimenti disponibili

L'articolo Peugeot 2008, arriva il 1.5 BlueHDi con cambio automatico proviene da RED Live.

Per chi vuole qualcosa in più della solita Sport Utility, con l'accento sulla sportività. Farà il suo debutto ufficiale al Salone di Parigi, in ottobre

L'articolo Skoda Karoq Sportline, la SUV che va di fretta proviene da RED Live.