Google+

Un minuto di dispregio per chi ha sentito Tania Cagnotto senza ascoltarla

luglio 31, 2017 Fred Perri

L’ho seguita con interesse, i suoi commenti per la Rai mi sono sembrati puntuali. Invece i mediocri abitanti della rete l’hanno coperta di insulti e contumelie

Tania Cagnotto

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Alla prima gara di tuffi della mia vita mi chiesi se tutti quelli che stavano attorno a me fossero pazzi. Non capivo una beata cippa e soprattutto mi domandavo: quella roba lì è sport? Dopo venticinque anni di tuffi l’entusiasmo non era aumentato ma almeno avevo imparato a capire se un atleta aveva eseguito un buon tuffo e anche dove (se) aveva sbagliato.

L’altro giorno ho seguito in tv una gara dei Mondiali di Budapest e ho scoperto, non lo sapevo, che il commento tecnico era di Tania Cagnotto. Tania la conosco bene, dalla prima gara importante che ha fatto. Ho mancato solamente le medaglie olimpiche a Rio 2016. Ha cominciato da bambina, ha lottato con il nome che porta, si è battuta, si è fatta male, ha perso, si è rialzata, ha vinto, ha riso, ha pianto. L’ho seguita con interesse, i suoi commenti mi sono sembrati puntuali. Certo la sua voce è stridente, ma sentirla fa capire qualcosa in più sui tuffi.

Invece di far questo, i mediocri abitanti della rete l’hanno coperta di insulti e contumelie. Mi sembrano quelli che, quand’ero giovane, si concentravano sui vestiti delle ragazze e non su quello che c’era sotto.

(Ps. Il solito lettore puntiglioso ha colto in fallo l’amico Perrone nel suo pregevole articolo su Raiola su una faccenda di ultimi ponti. Perrone chiede venia, da gentiluomo corretto qual è. Riguardo a me, se sbaglio lasciate perdere e andate direttamente affanculo).

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

A Milano settembre è il mese più bello. Anche per pedalare. Il 17 mattina l’hanno pensato in tanti, circa 1.800, schierati alla partenza della prima edizione della GF Milano. Dopo una notte di pioggia, infatti, lo sguardo poteva abbracciare verso nord il profilo innevato delle montagne, nella direzione che avrebbe preso la corsa. Due le […]

L'articolo GF Milano, in gara dalla città al cuore della Brianza proviene da RED Live.

Le righe, si sa, rubano la scena a qualsiasi altro indumento del guardaroba e non tutti se le possono permettere. Ciò che ha fatto Rapha con questa fantasia, protagonista della nuova collezione Cross, è stato scegliere un accostamento di tonalità elegante e, soprattutto, ispirato all’abbigliamento indossato da Jeremy Powers (Rapha-Focus Team) alla conquista del titolo di campione nazionale […]

L'articolo Rapha presenta la nuova collezione Cross proviene da RED Live.

F1 2017 è un generatore virtuale di adrenalina. Un racing game emozionante e coinvolgente, completamente personalizzabile in base alle proprie esigenze. Il nuovo gioco di Codemasters affina la buona ricetta del 2016 e (ri)propone un solidissimo “simcade”, ovvero un efficace ibrido tra simulazione impietosa e arcade permissivo, immediato e profondo. Il risultato? Senza controllo di trazione […]

L'articolo F1 2017 è pura adrenalina virtuale proviene da RED Live.

Con il nuovo Peugeot Belville, la Casa del Leone s’inserisce in uno dei mercati più floridi in assoluto: quello degli scooter piccoli a ruota alta. È disponibile in due cilindrate (125 e 200) con prezzi a partire da 2.950 euro

L'articolo Prova Peugeot Belville proviene da RED Live.

Che Kia sia un’azienda coreana Doc è assodato ma è altresì vero che il suo quartier generale europeo si trova ad appena 500 metri dall’entrata del Salone di Francoforte. E’ quindi normale che Kia viva la kermesse tedesca in modo speciale, come la fiera di casa, quella in cui sfruttare il fattore campo favorevole per […]

L'articolo Kia Proceed Concept: il futuro passa da qui proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana