Google+

Strage di Dacca. Indagati professori che insegnavano: «Dobbiamo compiere attentati contro i non islamici»

luglio 15, 2016 Redazione

Decine di professori sono stati messi sotto indagine in Bangladesh. L’educazione all’estremismo avviene anche in università private e pubbliche della capitale, dove sono stati trucidati nove italiani

Dopo l’attentato terroristico a Dacca del 1° luglio, nel quale jihadisti dell’Isis hanno trucidato 20 ostaggi, tra cui nove italiani, le autorità del Bangladesh sono cadute dalle nuvole. Non capivano proprio da dove originasse questa ondata di estremismo e di violenza.

DOCENTI SOSPETTI. A parte i problemi già evidenziati da tempi.it in precedenza, oggi AsiaNews riporta che la polizia ha scoperto decine di docenti universitari e scolastici che incitavano i propri studenti al terrorismo islamico. Un insegnante di inglese di una scuola media, ad esempio, educava così i suoi alunni: «I musulmani sono perseguitati in tutto il mondo, perciò dobbiamo compiere attentati contro i non islamici».

«MOLTI MUSULMANI FELICI». Il sorvegliante della scuola rivela all’agenzia specializzata sull’Asia: «Quando si verificano attacchi contro le minoranze religiose, molti musulmani sono felici di sapere che i cristiani o gli indù vengono uccisi dai militanti. Gli insegnanti stanno commettendo un grave errore».

ANCHE NELLE UNIVERSITÀ. Uno dei giovani attentatori, Nibras Islam, ha frequentato la prestigiosa North South University della capitale, dove insegnava Hasnat Karim, già legato all’estremismo islamico. Nella biblioteca dell’università la polizia ha sequestrato molti libri inneggianti al jihad.
In totale la polizia ha scoperto predicatori e insegnanti impegnati a diffondere l’estremismo islamico in quattro università private, una pubblica di Chittagong e quattro scuole medie inglesi della capitale. In un istituto situato nel quartiere diplomatico colpito dai terroristi, un professore incoraggiava gli alunni ad attaccare i non musulmani.

Foto Ansa

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

2 Commenti

  1. Rolli Susanna says:

    Bene, ed ora tutti al fresco. Pane ed acqua. A vita.

  2. Sebastiano says:

    Adesso aspettiamo il troll di turno che ci spiegherà come e perché quei professori erano agenti al servizio della CIA e del Mossad oppure, in alternativa, dei poveri emarginati e disadattati, maltrattati dall’occidente capitalista. La seconda la vedo dura, ma non mettiamo limiti alla fantasia.

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download

Tempi Motori – a cura di Red Live

Il 24 e il 25 marzo, se siete in zona capitale, non prendete impegni: ci sono gli Honda Days 2018 all’autodromo di Vallelunga. Si possono provare auto, moto e non solo…

L'articolo Honda Days 2018: 24 e 25 marzo, tutti a Vallelunga proviene da RED Live.

Neve, ghiaccio, temperature polari e 26 passi alpini. La terza edizione della 20Quattro Ore delle Alpi, organizzata da Audi, ha incontrato le condizioni giuste per mettere alla prova 5 equipaggi che si sono sfidati a suon di km percorsi e prove speciali ghiacciate sulle nuove RS4. C’eravamo anche noi

L'articolo 20Quattro Ore delle Alpi Audi. C’ero anch’io proviene da RED Live.

Presentata per la prima volta nel 2007, la Peugeot 308 ha subito un restyling nel giugno 2017. Dal punto di vista meccanico la novità preponderante era stata la sostituzione del cambio automatico a 6 rapporti in favore di un nuovo 8 rapporti. Un cambio più evoluto sviluppato dalla giapponese Aisin capace di rubare sulla bilancia […]

L'articolo Peugeot 308: aggiornamenti a 8 rapporti proviene da RED Live.

Più dinamica - non solo nel look - e tecnologica. Per sfidare a testa alta le rivali più pericolose del segmento. La nuova Kia Ceed è pronta per sfilare sulla passerella del Salone di Ginevra 2018

L'articolo Nuova Kia Ceed, senza apostrofo ma con più stile proviene da RED Live.

La 2ª edizione del circuito organizzato da Bosch eBike Systems, con il supporto di Trek, coinvolgerà 5 Paesi europei. I percorsi sono adatti sia agli amatori sia ai professionisti. Il via dal Bike Festival di Riva del Garda a fine aprile

L'articolo Bosch eMTB-Challenge – Da aprile a settembre – Info e iscrizioni proviene da RED Live.

Pasqua in Armenia - iStoria Viaggi