Google+

Progettava attacchi jihadisti in Italia col gruppo Sharia4. Arrestato marocchino nel Bresciano

giugno 13, 2013 Redazione

Un giovane ventenne è stato arrestato dalla polizia. Su internet traduceva documenti inneggianti alla guerra santa e al martirio

Arrestato dalla Polizia di Brescia un marocchino di 21 anni residente a Vobarno. Il ragazzo, che fra pochi giorni avrebbe dovuto sostenere l’esame di maturità, è accusato di addestramento con finalità di terrorismo internazionale e di incitamento alla discriminazione e alla violenza per motivi razziali, etnici e religiosi.
Secondo la polizia, il giovane  – sotto osservazione da tempo – stava progettando attacchi ad alcuni obiettivi italiani. Faceva parte di un gruppo denominato Sharia4, movimento nato in Belgio nel 2010 e di chiara ispirazione jihadista. Anas El Abboubi, questo il suo nome, aveva creato un blog (Sharia4Italy) in cui scriveva frasi inquietanti come «voglio lasciare questo messaggio ai posteri» e traduzioni di documenti inneggianti la guerra santa e al martirio.

L’antiterrorismo, che ha perquisito oltre alla sua abitazione anche quelle di altri quattro sospetti marocchini tra Brescia e Pordenone, ha ritenuto di procedere all’arresto, essendo stato superato il livello di guardia, come spiegato dal procuratore aggiunto di Brescia, Fabio Salamone. Le forze dell’ordine sospettano che fra i suoi obiettivi vi fossero la stazione ferroviaria, la caserma Goito e il Cavalcavia Kennedy, tutti a Brescia.
A metà maggio, sempre a Brescia, è stato arrestato un altro marocchino, condannato in primo grado davanti al Gup a 5 anni e 4 mesi. Anche lui è accusato di avere contatti con gruppi terroristici.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

L’abito non fa il monaco. Mai affermazione fu più vera, specie nel caso della concept Infiniti Prototype 9, presentata in occasione del Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, e forte di una linea ispirata alle monoposto degli Anni ’30 e ’40. L’aspetto, come accennato, non deve però trarre in inganno: il “cuore” è decisamente […]

L'articolo Infiniti Prototype 9: sotto mentite spoglie proviene da RED Live.

Il Concorso d’Eleganza di Pebble Beach, in California, rappresenta da sempre un evento speciale per la BMW. La Casa di Monaco è infatti solita stupire presentando delle concept che anticipano modelli pressoché pronti a entrare in produzione. Quest’anno tocca a una delle roadster più affascinanti mai realizzate, oltre che una delle vetture più “anziane” della […]

L'articolo BMW Z4 Concept: una linea da urlo proviene da RED Live.

Nessuno fiati. Nessuno si muova. L’hanno fatto davvero! Hanno ridato vita alla storica sigla GSi. Un’icona per tutti i “figli degli Anni ‘80” cresciuti a pane e Opel sportive. Con buona pace della divisione OPC, la nuova versione high performance della Insignia Grand Sport – seconda generazione della berlina tedesca – tornerà a sfoggiare la […]

L'articolo Opel Insignia GSi: gradito ritorno proviene da RED Live.

Solida e ben fatta, la Seat Ateca 1.6 TDI Advance è il primo SUV della Casa spagnola. Si parte da meno di 24 mila euro chiavi in mano

L'articolo Prova Seat Ateca 1.6 TDI Advance proviene da RED Live.

La fortwo, l’utilitaria più corta sul mercato – è lunga solo 2,69 m – si aggiorna. La novità principale è rappresentata dalla disponibilità di serie, sin dall’allestimento entry level youngster, della frenata automatica d’emergenza e dei fendinebbia. Un upgrade in materia di sicurezza tutt’altro che marginale, esteso anche alla versione a quattro posti forfour. Tessuto […]

L'articolo smart fortwo e forfour 2018: danno di più proviene da RED Live.

MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana