Google+

Povero l’uomo che si fa rappresentare dagli ultrà

marzo 19, 2017 Fred Perri

Il presidente del Napoli De Laurentiis, richiesto per la 163esima volta di commentare i rigori concessi alla Juve, rispose: «Gli striscioni parlano per me»

Articolo tratto dal numero di Tempi in edicola (vai alla pagina degli abbonamenti) – Finiranno i rigori dell’inverno? Scusate la battuta un po’ così, compagni amici e bastardi di ogni genere e grado, ma non ne posso più di polemiche, insulti, giornalisti tifosi e/o paraculi, nani e ballerine, moviole e moviolisti. Parentesi: ma voi che volete la moviola in campo non pensate a costoro? Molti sono anziani, c’è gente che tiene famiglie e amanti allargate, come camperanno ai tempi della Var?

Vabbè, non di questo volevo parlare, quanto di una frase del presidente del Napoli De Laurentiis che, richiesto, per la 163esima volta di commentare i rigori concessi alla Juve, rispose: «Gli striscioni parlano per me». Per significarvi come la penso, vi racconto questa parabola. Ero allo stadio di Vicenza, quando c’era ancora il palo (i vecchi sanno di cosa parlo: era quel sostegno che impallava sempre le telecamere) e sfiorai la rissa perché, situato sul bordo della tribuna stampa, close (come dicono a Oxford) alla scala dove scendevano i tifosi verso l’uscita, a uno di questi che mi aveva urlato «scrivete che è un furto» eruttai, papale: «Io scrivo quello che mi pare». Non usai proprio queste parole. Piuttosto di farmi rappresentare dal frequentatore abituale di uno stadio italiano, prendo come portavoce un vegano. Sul sito della Gazza ho trovato riprodotti i suddetti striscioni e altri. Ormai non mi faranno più direttore, ma succedesse, di quello che si urla, si scrive e si dice in uno stadio italiano non riporterei una parola. Solo quando sarete capaci di comportarvi come i supporter dell’Arsenal che, dopo 21 anni, contestano Wenger con compostezza.

Ah, sapete qual era la squadra per cui stavo per fare a botte? No, sbagliato. Era l’Inter.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Si infiamma il segmento delle hatchback sportive. La Renault non resta a guardare e risponde alle rivali più agguerrite del momento, vale a dire Ford Focus RS e Volkswagen Golf R, con la nuova generazione della Mégane RS. Attesa al debutto in occasione dell’imminente Gran Premio di F1 di Montecarlo, la media ad alte prestazioni […]

L'articolo Renault Mégane RS 2017: debutta a Montecarlo proviene da RED Live.

Con la nuova Micra, Nissan ha voltato pagina. La più recente generazione dell’utilitaria giapponese, presentata nel 2016, è infatti cresciuta nelle dimensioni – è più lunga di 17 cm e larga di 7 cm rispetto al vecchio modello – si è ispirata esteticamente alle SUV Qashqai e X-Trail, ha beneficiato di una linea aggressiva e […]

L'articolo Nissan Micra, si amplia la gamma proviene da RED Live.

Come uno scultore affina le proprie opere, così MINI dedica una serie di aggiornamenti ai modelli in gamma, concentrati principalmente sull’ampliamento delle dotazioni, delle combinazioni di colori e dell’offerta di motori. Protagonista principale è la crossover Countryman, ma beneficiano di una ventata di novità anche la hatchback e la Clubman. Le vetture in configurazione 2017 […]

L'articolo MINI model year 2017: una ventata di novità proviene da RED Live.

Ti guarda attraverso il finestrino semi abbassato, sorridendo sornione. Stringe tra le mani il volante di una Classe E (serie W211) del 2007 e, con malcelato orgoglio, ti dice che lui, con quell’auto, ha percorso 500.000 km limitandosi alla manutenzione ordinaria. Poi, quando scatta il verde, saluta con la manina e ti lascia lì, impietrito. […]

L'articolo Long run Mercedes-Benz E220d proviene da RED Live.

Continua l’offensiva Skoda nel segmento delle SUV. Dopo la Kodiaq, ecco debuttare in veste definitiva la Karoq, erede della conosciuta Yeti. Quest’ultima, sul mercato dal 2009, esce definitivamente di scena, cedendo il passo a una moderna, ma esteticamente più convenzionale, crossover dalle dimensioni compatte. 32 cm più corta della Kodiaq La nuova Karoq, “gemella diversa” […]

L'articolo Skoda Karoq: profumo di Tiguan proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana