Google+

Pakistan. Augura “buon Natale”: accusato di blasfemia il figlio di Salman Taseer

gennaio 3, 2017 Leone Grotti

Shaan Taseer, figlio del governatore musulmano del Punjab assassinato per aver difeso Asia Bibi, è ora in pericolo di vita: «Non è uno scherzo»

shaan-taseer1

Shaan Taseer è sotto inchiesta in Pakistan per blasfemia. Visto l’enorme numero di persone che senza motivo subisce questa accusa nella Repubblica islamica, non dovrebbe essere una notizia. Invece lo è, non solo perché Shaan è musulmano, non solo perché la sua unica colpa è aver fatto a tutti gli auguri di “buon Natale”, ma anche perché si tratta del figlio di Salman Taseer, il governatore musulmano del Punjab assassinato nel 2011 per aver difeso pubblicamente Asia Bibi e aver criticato la legge sulla blasfemia.

L’ACCUSA. Secondo l’accusa formalmente registrata dalla polizia del Punjab a carico di Taseer, il 30 dicembre sarebbe stata trovata una memoria Usb al di fuori di una stazione di polizia. Nel video registrato all’interno della memoria, un uomo «ridicolizza una legge religiosa», cioè la legge sulla blasfemia. Non è chiaro chi abbia registrato il messaggio, ma siccome l’uomo nel filmato si presenta come Shaan Taseer, il figlio del governatore è stato denunciato.

FATWA DI MORTE. Nel video, oltre ad augurare a tutti buon Natale, Taseer esprime simpatia e solidarietà per Asia Bibi e definisce «disumana» la legge sulla blasfemia. Per questo un gruppo islamista, Tehreek Labaik Ya Rasool Allah, ha emesso una fatwa dove si chiede la condanna e l’uccisione di Taseer. «Ha superato tutti i limiti insultando Allah e il profeta», si legge nell’editto, «ecco perché è passabile di morte». Nel testo, ha spiegato lo stesso Taseer, che ha diffuso la notizia pubblicando l’accusa formale della polizia su Facebook, gli islamisti «dicono chiaramente ai loro sostenitori di preparare un altro Mumtaz Qadri». Qadri è l’uomo che ha assassinato il padre di Taseer, Salman, ed è stato per questo recentemente impiccato in Pakistan. Le autorità islamiche del paese l’hanno definito un «eroe dell’islam».

«IO COME RUSHDIE». Attualmente Shaan Taseer si trova fuori dal Pakistan e non vuole rivelare dove, temendo per la sua vita. «Sono nella stessa posizione di Salman Rushdie. Hanno chiesto la mia uccisione. Questo non è uno scherzo. E tutto per un augurio di buon Natale. Grazie polizia del Punjab e buon Natale anche a te».

«POSSONO TROVARTI DOVUNQUE». I timori di Taseer sono giustificati visto che un’accusa di blasfemia in Pakistan equivale quasi a una condanna a morte. Spesso, infatti, le persone imputate vengono uccise fuori dai tribunali ancora prima di aspettare la fine dei processi da estremisti islamici. Come dichiarato dall’attivista Jibran Nasir, «essere accusati di blasfemia è come avere un obiettivo disegnato sulla schiena: questi fanatici possono spingere la gente a trovarti dovunque tu sia».

Foto tratta da Facebook

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

La rassegna stampa di Tempi

Tempi Motori – a cura di Red Live

Se l’elettrico costituisce il futuro della mobilità, la tecnologia ibrida plug-in è figlia del presente. Rappresenta infatti la massima espressione del compromesso tra propulsione tradizionale e a zero emissioni. Un’auto ibrida plug-in non è altro, del resto, che un’auto ibrida, quindi dotata di un powertrain composto dall’interazione tra due motori – il primo a combustione […]

L'articolo Hyundai Ioniq Plug-in: praticamente astemia proviene da RED Live.

She’s back. Dopo quasi vent’anni d’assenza, la BMW Serie 8 è di nuovo tra noi. La coupé di Monaco, destinata a collocarsi al vertice della gamma del costruttore tedesco, arriverà nelle concessionarie nel 2018, ma le linee sono già state svelate in occasione del Concorso d’eleganza di Villa d’Este. Chiamata a sfidare rivali blasonate quali […]

L'articolo BMW Serie 8: classe cattiva proviene da RED Live.

Un accessorio può fare la differenza? Snob Milano, giovane realtà della provincia di Varese, ne è convinta. E difatti rimpolpa il suo catalogo, già ricco di occhiali da sole e da vista, con le due nuove maschere da moto Café Bubble e Café Flat, ricercate nel design e nei contenuti tecnici.  I punti in comune  Amate […]

L'articolo Snob Milano Café Bubble e Café Flat proviene da RED Live.

Il Wörthersee Meeting, vale a dire il più grande raduno tuning dedicato alle vetture del Gruppo VW, è da sempre una ghiotta occasione per i dipendenti della Casa tedesca per mostrare al mondo delle concept che, spesso, anticipano i modelli destinati a entrare in produzione. Così è avvenuto per la Golf GTI Clubsport. E così […]

L'articolo VW Golf GTI First Decade: la prima volta dell’ibrido proviene da RED Live.

La SUV nipponica si rinnova puntando su di una linea aggressiva e un telaio dalla superiore rigidità torsionale. Confermata la gamma motori che ai benzina 2.0 e 2.5 vede affiancarsi un 2.2 td. Debutta il sistema G-Vectoring Control.

L'articolo Mazda CX-5: a me gli occhi proviene da RED Live.

Strategie di Content Marketing - Video Academy di MailUp - banner iscrizione
logo EA-Group
logo EA-Group
logo La nuova Bussola quotidiana