Google+

Oltre 700 persone all’incontro di Tempi con Roberto Maroni FOTO

febbraio 2, 2013 Redazione

Dal titolo “A cosa serve la politica? Il popolo, le opere, i suoi bisogni”, l’incontro è stato condotto da Amicone e ha lasciato spazio a imprenditori, insegnanti e genitori.

 Oltre 700 persone si sono riunite ieri al Palazzetto dello sport di Albiate Brianza per assistere all’incontro organizzato dal settimanale Tempi con Roberto Maroni, candidato presidente in Lombardia alle prossime elezioni.

Dal titolo “A cosa serve la politica? Il popolo, le opere, i suoi bisogni”, l’incontro è stato condotto dal direttore Luigi Amicone e ha lasciato spazio a imprenditori, insegnanti, genitori e giovani che hanno posto domande sul programma.

In un palazzetto assiepato dalle persone, molte quelle che hanno assistito in piedi o sedute per terra, Maroni ha risposto a tutte le domande, in un clima cordiale e attento. Nei prossimi giorni, pubblicheremo video, foto e il resoconto completo dell’incontro.

Ricevi le nostre notizie via email:

Leggi gli articoli sull'app:

Iscriviti gratuitamente alla nostra newsletter per ricevere tutte le nostre notizie!

9 Commenti

  1. Poppi_Pippo says:

    addirittura 700 persona….. mamma mia numeri che fan girare la testa….

  2. pikassopablo says:

    mi piace…mi piace tutto ciò….è bellissimo…è una presenza che tocca l’infinito e oltre…oltre la padania…e tocca il tu che si fa io leghista….come dire, una trota permanente…tutto ciò è quello che ho sempre sognato, una compagnia umile e aperta all’altro: prima il nord…e poi una birra in compagnia a un barbaro sognante…se ci scappa un rutto….che dico, un ruttino, è l’epserienza con un amico che si fa carne, anzi aria….W la padania W le scope W il ruttino che si fa infinito nel verde più verde 🙂 con affetto padano (che con la mostarda ci sta benissimo)

  3. Grisù says:

    Macché Maroni e la Lega, viva Bersani, Penati, MPS, loro sì che sanno “reperire risorse”, altro che gli spiccioli per la benza del Trota!

  4. a.trunfio says:

    Un successo di pubblico !! meno male quindi che mezz’ora prima di venire ad albiate, mi sono detto : cosa vado a fare ? a rovinare il festino con una mia domanda di quelle che di solito, non prevedendo repliche finiscono col raggelare il popolo riunito o costringermi a darmela a gambe tra i fischi ?
    Dai primi due commenti, mi pare che si capisca bene a cosa serve la politica. E sottolineo A COSA.
    Ho presentato un simbolo ma non me l’hanno approvato. Da sfondo due grosse castagne appaiate, e un nome : FUORI TUTTI DAI MARONI.

    • H.Hesse says:

      “A rovinare il festino con una mia domanda di quelle che di solito, non prevedendo repliche finiscono col raggelare il popolo riunito o costringermi a darmela a gambe tra i fischi ?”
      No Trunfio, quelli che ti capita di sentire non sono fischi di disapprovazione, ma la sirena dell’ambulanza del 118 che ti viene a prelevare per il tuo solito TSO.

      • a.trunfio says:

        Herr HESSE di solito i suoi antenati, non chiamavano il 118, ma le SS e il treno per Mathausen.
        è diventato democratico pure lei con i tempi moderni ? La ringrazio della conversione.
        Bitte.

        • H.Hesse says:

          Herr Hitler andava per le birrerie di Monaco a fare discorsi che “di solito” non prevedevano “repliche”.
          L’avessero fatto anche a lui, un bel TSO, forse ci saremmo risparmiati una guerra mondiale e qualche milione di morti.

          • a.trunfio says:

            Herr Hesse !!! Herr Hesse !!! dal nazismo alla democrazia H24 di professione basta solo qualche generazione, lei ne è la prova vivente. E dall’ “arbeit match frei” di suo nonno e del suo furher al “COMUNIONE (per noi) & LIBERAZIONE (TSO per le altre razze)” anche meno.

  5. Marco says:

    Propongo un tema per il prossimo meeting: “Vivere intensamente il reale (ma solo nella Padania libera)”

La rassegna stampa di Tempi
MailUp - Osservatorio statistico 2017 - banner download
Il Paradiso andata e ritorno - Di Giovanni Fighera

Tempi Motori – a cura di Red Live

Assieme ad ABS ed ESP, il sistema di controllo elettronico della trazione è un cardine dei sistemi di sicurezza montati sulla vostra auto. Nel caso non lo sappiate, è un dispositivo elettronico in grado di rendervi le cose più semplici quando la strada è scivolosa. Scopriamolo assieme

L'articolo ASR, cos’è e come funziona il controllo di trazione delle auto proviene da RED Live.

400 cv, 855 kg e 2G di accelerazione laterale. La prima Dallara omologata per circolare su strada vanta prestazioni da capogiro. Disponibile in configurazione barchetta, targa o coupé scatta da 0 a 100 km/h in 3,25 secondi. E noi ci abbiamo fatto un giro

L'articolo Dallara Stradale, siamo saliti sulla barchetta dei record proviene da RED Live.

Nata anche da un'imbeccata di Stefano Accorsi, questa 308 al Nandrolone trasferisce su strada il meglio della versione Cup

L'articolo Peugeot 308 by Arduini Corse, one off su base GTi proviene da RED Live.

In 100.000 hanno raggiunto Praga da tutto il mondo per celebrare i 115 anni di un marchio più arzillo che mai. Una buona occasione per parlare del futuro di Harley-Davidson (che sarà anche elettrico) ma non solo

L'articolo Harley-Davidson, 115 di questi anni proviene da RED Live.

Arriva una serie speciale frutto della collaborazione con la rivista femminile Elle. Materiali e colori inediti si accompagnano a un rinforzo di tecnologia a bordo. Prezzi a partire da 13.250 euro

L'articolo Citroën C1 Elle Special Edition proviene da RED Live.